Consumo di olio d'oliva degli Stati Uniti

La Spagna supera l'Italia come principale esportatore di olio di oliva negli Stati Uniti

Dopo un duro lavoro, le esportazioni spagnole di olio d'oliva negli Stati Uniti hanno superato le esportazioni italiane per il primo semestre. Ma è troppo presto per chiamarlo una tendenza in corso.

Calo del consumo di olio d'oliva in Europa, incolpato di ricchezze, prezzi più alti

Nell'ultimo rapporto del Consiglio oleicolo internazionale, i recenti scarsi raccolti in Italia e in Spagna hanno portato a un calo del consumo di olio d'oliva.
Rapporto speciale

Il consumo mondiale di olio di oliva è aumentato del 73 per cento su una generazione

L'utilizzo globale di olio d'oliva è aumentato del 73 percento negli ultimi 25 anni secondo un'analisi del gruppo italiano di allevatori Coldiretti.

Consumo di olio d'oliva in Italia Scivola a 25-Year Low

L'Italia e la Spagna sono a testa in giù per il primo posto nel consumo totale di olio d'oliva, secondo un rapporto presentato oggi dal Consiglio oleicolo internazionale.
Olive Oil Times Speciale

La Spagna domina il boom del mercato americano per l'olio di oliva sfuso

Le importazioni di olio di oliva sfuso stanno sostituendo le spedizioni preconfezionate, secondo i dati diffusi oggi dal Consiglio oleicolo internazionale (CIO).

L'enorme raccolto spagnolo dello scorso anno ha portato all'aumento delle importazioni USA nell'ultimo Tally

Le importazioni verso gli Stati Uniti sono aumentate la scorsa stagione a causa della forte produzione della Spagna, che ha sfidato l'Italia come principale fornitore di olio d'oliva in America.
Rapporto speciale

Olive Council mette in guardia da "Standstill" se i prezzi diventano troppo alti

Jean-Louis Barjol ha risposto alle domande dell'Università di Jaén in merito a un potenziale rallentamento del consumo di olio d'oliva.

Le importazioni di olio d'oliva negli Stati Uniti rimbalzano, non così tanto in Cina, in Brasile

Le importazioni di olio di oliva negli Stati Uniti hanno registrato un forte rimbalzo, ma le notizie non sono altrettanto positive negli altri mercati chiave della Cina e del Brasile.