` Fabbrica di olio d'oliva di 1,300 anni scavata in Israele - Olive Oil Times

1,300 Fabbrica di olio d'oliva di un anno scava in Israele

Agosto 27, 2012
Vikas Vij

Notizie recenti

L'Israel Antiquities Authority (IAA) ha portato alla luce un unico frantoio industriale appartenente all'era bizantino-musulmana che esisteva tra 6th e 8th secolo CE. Il sito è stato scoperto durante gli scavi nel sobborgo di Tel Aviv di Hod Hasharon.

Gli escavatori hanno scoperto un pavimento di pressatura per olive, trincee, cisterne che drenavano e immagazzinavano olio d'oliva fresco e un sistema di tubazioni. Accanto alle rovine sono stati trovati anche pesi di pietra usati per spremere i sacchi delle olive. Amit Re'em, archeologo del distretto centrale dell'IAA, ha affermato che la fabbrica di olio d'oliva è stata ricavata da vecchie pietre da costruzione sepolte nella terra.
La scoperta del frantoio Hod Hasharon è eccezionale perché di solito tali frantoi venivano scavati nella roccia viva che era già sul posto. Tuttavia, in questo caso, la terra morbida ha richiesto la costruzione di una solida base. Pertanto, per costruire la pressa sono stati utilizzati blocchi lavorati da muratore.

Durar Masarwa, il capo della squadra di scavo ha dichiarato: "Abbiamo scoperto la superficie su cui veniva estratto l'olio d'oliva e una rete di tubi, canali e fori che drenavano l'olio liquido ". Secondo gli esperti dell'IAA, le dimensioni della stampa suggeriscono che fosse destinata alla produzione commerciale e non all'uso personale.

Il comune di Hod Hasharon sta valutando la possibilità di istituire un parco archeologico nel luogo al fine di preservare questa rara scoperta per i posteri.



Related News

Feedback / suggerimenti