` Fatih Atli vince il 653 ° Kirkpinar - Olive Oil Times

Fatih Atli vince 653rd Kirkpinar

Giu. 23, 2014
Jonathan Hills

Notizie recenti

Questa settimana, più di 100 fusti di olio d'oliva sono stati versati sulle teste di 1,000 concorrenti come parte di uno degli eventi sportivi più longevi al mondo; un torneo di lotta all'olio d'oliva turco risalente al 14th secolo.

il 653rd La Kırkpınar Oil Wrestling and Cultural Activities Week si è conclusa oggi a Edirne, nella Tracia turca, in uno scenario di festeggiamenti, celebrazioni e patrimonio.

Kırkpınar, che significa "40 primavere "in turco, è stata la sede del torneo annuale di wrestling dal 1346, rendendolo uno degli eventi sportivi più antichi al mondo ininterrottamente.

Fatih Atlı si è guadagnato il titolo di "Başpehlivan ", vincendo il 653rd Kirkpinar questa settimana a Edirne, in Turchia.

Il torneo di una settimana e la celebrazione culturale erano un miscuglio di musica, cibo, sport e celebrità - con tamburi davul e zurna (un tradizionale fiato simile all'oboe) che suonavano "Kırkpınar March ”e inno nazionale turco per aprire la cerimonia.

Per tutta la settimana, la danza popolare, le gare di cucina casalinga turca, i concerti musicali e i discorsi hanno riempito il programma, con il presidente turco che ha partecipato al concorso l'ultimo giorno per congratularsi con 'başpehlivan '(campione del wrestler) e gli conferisce una cintura d'oro da 14 carati e il titolo di "Capo Pehlivian. "

Questa volta è stato Fatih Atlı, del distretto Ladik di Samsun, a sconfiggere il campione dell'anno scorso, Ismail Balaban Başpehlivan, a portare a casa l'ambita cintura d'oro e il titolo di Başpehlivan.

"Pehlivian ”, una parola persiana che può essere tradotta approssimativamente in "eroe "o "campione ", è un termine dato a tutti i lottatori di petrolio indipendentemente dalla loro età o dal loro successo. Gli avversari che prendono parte al torneo si coprono a vicenda nell'olio d'oliva prima di gridare "Hayda Bre! " l'un l'altro con gusto - un grido turco usato per eccitare l'avversario mentre allo stesso tempo officiava il duale.

I combattenti indossano Kipset, un paio di lederhosen turchi tradizionalmente realizzati in pelle di bufalo d'acqua e ciascuno del peso di circa 13 chilogrammi (30 libbre). A differenza della maggior parte delle forme di wrestling, a causa del fatto che il loro avversario è inzuppato di olio d'oliva, i lottatori possono afferrare o allungare la mano l'uno nei vestiti dell'altro per sollevare il loro combattente sulle spalle, inchiodarli a terra o portarli all'esaurimento. vincere.

L'olio d'oliva - un pilastro della dieta mediterranea, dell'agricoltura e delle cerimonie sin dalla rivoluzione neolitica - è stato utilizzato come componente del wrestling per millenni. Le antiche civiltà di Persia, Egitto, Assiria, Grecia e Roma erano tutte praticanti di questo sport, con il primo esempio conosciuto di lotta all'olio d'oliva risalente al 2650 a.C. vicino al tempio di Chafadji a Babilonia.

Il Fatih Atlı ha sconfitto il campione dell'anno scorso Ismail Balaban in un'estenuante finale di 45 minuti. 

Lotta turca di petrolio, conosciuta come "yağlı güreş "in turco, è stato praticato tra i popoli di lingua turca e tra i gruppi etnici turchi in tutta l'Eurasia occidentale sin dal IX secolo. Un matrimonio tra le tradizionali pratiche di wrestling selgiuchide e il wrestling con olio d'oliva dell'antichità mediterranea, lo sport moderno è stato cristallizzato durante i primi anni dell'espansione ottomana in Europa. Il torneo stesso di Edirne ha le sue origini nel 1361 ed è stato formalmente inserito nella lista del patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO nel 2010.

Il wrestling petrolifero sta guadagnando costantemente sostegno e consapevolezza in altri paesi grazie alla maggiore copertura mediatica e all'influenza degli espatriati turchi. In anni più recenti lo sport è stato introdotto nei paesi occidentali come i Paesi Bassi e la Svizzera, oltre a guadagnare una certa popolarità in Asia in paesi che hanno già familiarità con le forme di wrestling tradizionali come il Giappone.


Related News

Feedback / suggerimenti