` Un `` laboratorio di olio d'oliva '' privato di uno chef sotto Madrid - Olive Oil Times

Il laboratorio privato dell'olio di oliva di uno chef sotto Madrid

Novembre 7, 2012
Naomi Tupper

Notizie recenti

Paco Roncero, esperto di olio d'oliva e chef stellato due stelle Michelin, ha creato un nuovo laboratorio all'avanguardia per lo sviluppo di idee e concetti culinari, tra cui un 'oleotec 'alloggiamento non meno di 216 tipi di olio d'oliva.

L'officina ultramoderna, che presenta le ultime novità in materia di materiali ceramici e tecnologia di precisione, si trova nelle viscere del Casinò di Madrid, che ospita anche Roncero's Terraza del Casion ristorante.

Lo spazio è stato progettato per fungere da laboratorio per la creazione di nuovi concetti culinari, ma anche come luogo segreto per piccoli gruppi selezionati di commensali per prendere parte a esperienze culinarie sperimentali.

Il fulcro del laboratorio è l'oleotec retroilluminato con campioni di olio d'oliva 216, selezionati dallo chef stesso. Il design si basa su un murale, con oli di oliva contenuti in provette disposte in pannelli murali con numeri e lettere incisi per identificare ogni olio.

Un touchscreen centrale fornisce ulteriori informazioni su ogni olio d'oliva in mostra. Gli oli vengono mantenuti a una temperatura costante attraverso l'uso di un sistema di raffreddamento a convezione e una retroilluminazione fredda consente di vedere il colore distinto di ciascun olio, oltre a fornire un effetto visivo in officina mentre la luce viene emessa durante ogni test tubo.

Roncero è noto per il suo lavoro innovativo con l'olio d'oliva e ha creato molti nuovi piatti usando quello che definisce il suo "prodotto preferito" e quello che chiama 'l'ingrediente più importante è la sua cucina "in combinazione con le tecniche di gastronomia molecolare.

pubblicità

Spesso cambia completamente la consistenza o l'aspetto dell'olio per creare un prodotto completamente nuovo, come una sana forma di burro di olio d'oliva prodotta attraverso il congelamento e l'estrazione del grasso. Ha anche creato novità come un parmenseese da cui il grasso è stato rimosso e sostituito con olio d'oliva e una zuppa di noodle di influenza cinese che non contiene farina o acqua, solo olio d'oliva.

Workshop dell'era spaziale Ronceros, progettato dallo studio spagnolo Carmen Baselga Taller de Proyectos, è un luogo solo su invito di pasti e sessioni sperimentali.

Lo spazio è dedicato non solo all'innovazione di nuove creazioni gastronomiche, ma anche all'esplorazione e alla ricerca delle relazioni tra gastronomia e ambiente. La sperimentazione con colore, forma e sapori, nonché variabili ambientali come temperatura, umidità, suoni e luce saranno condotte nella speranza di imparare di più su come questi fattori influenzano il modo in cui percepiamo e gustiamo il cibo.



Related News

Feedback / suggerimenti