Quasi due settimane dopo il New York International Olive Oil Competition ha annunciato quest'anno best olive oils, i produttori vincitori di tutto il mondo continuano a rallegrarsi. Ma ci sono alcuni altri premi che gli organizzatori del concorso non hanno ancora svelato, fino ad ora.

"Non avevamo intenzione di riconoscere i migliori design di pacchetti nella prima edizione di questo concorso", ha dichiarato Curtis Cord, editore di Olive Oil Times e il presidente di NYIOOC. "Ma ogni giorno, poiché io e il mio staff abbiamo ricevuto voci da tutto il mondo, siamo stati così ispirati ogni volta che un pacchetto particolarmente ben progettato veniva scartato."

Cord ha chiesto noto New York designer Debbie Millman se lei e il suo team di Sterling Brands giudicassero le voci per determinare i migliori progetti di pacchetti. "Non solo adoro l'olio d'oliva, ma sembrava un progetto divertente ed ero felice di partecipare a un evento come questo, il primo del suo genere a New York", ha affermato Millman.


Debbie Millman

Debbie Millman è partner e presidente della divisione design di Sterling Brands, leader brand iden­tity ferma. Millman è il presidente emerito di AIGA, presidente del programma di master della School of Visual Arts in Branding e presidente dei giudici per il Dieline Package Design Awards. È autrice di "Look Both Ways: Illustrated Essays on the Intersection of Life and Design".

Millman e il team Sterling Brands hanno valutato le voci in base a questi criteri: livello di impatto e unicità sul mercato, ingegnosità, carattere distintivo, uso della tipografia, uso dell'illustrazione o della fotografia e qualità della struttura.

I giudici hanno deciso di assegnare le medaglie al packaging più autentico e innovativo e il massimo riconoscimento per il miglior design del pacchetto in generale.
.
.

See the Finalists


Commenti

Altri articoli su: