Affari

I migliori oli d'oliva per 2018 rivelati

I vincitori del NYIOOC World Olive Oil Competition sono stati svelati in una conferenza stampa a New York stasera.
Il vincitore del Gold Award Daniel Santini (foto NYIOOC)
Aprile 26, 2018
Hannah Howard

Notizie recenti

I risultati della più grande competizione mondiale di olio d'oliva sono stati annunciati da Curtis Cord, i Olive Oil Times editore e NYIOOC presidente davanti a una sala gremita di 200 giornalisti, produttori di olio d'oliva e professionisti del settore alimentare, e circa 7,500 che hanno guardato il live streaming dell'evento.

I produttori hanno aspettato nervosamente di scoprire i risultati. "Questo è stato un anno difficile ", ha detto Mili Kus, che ha vinto un argento per il suo olio extravergine di oliva Oliva Lucia biologico croato nella competizione dello scorso anno. "C'è stata una grave siccità. Gli alberi hanno resistito bene, ma il sapore del nostro olio era davvero diverso da quello che ci aspettavamo ".

Cord ha iniziato il suo annuncio accreditando i partecipanti per la loro parte nel realizzare ciò che ha chiamato "una comprensione moderna del valore dell'olio d'oliva di alta qualità "e per "aiutandoci a fornirci i prodotti più sani e migliori di cui abbiamo bisogno. "
Vedi anche: I migliori oli d'oliva per il 2018

Prima che Cord iniziasse a chiamare i produttori sul palco per ricevere il loro premio, ha ricordato al pubblico le difficoltà che i produttori affrontano nel perseguimento del loro mestiere: "Non siamo qui solo per celebrare i vincitori di questo concorso, ma per applaudire, riconoscere ed esprimere la nostra gratitudine a tutti i produttori di olio d'oliva impegnati a realizzare il miglior prodotto possibile. "

Karim Fitouri ha vinto due Gold Awards per il suo marchio Olvko (Foto: NYIOOC)

Un migliaio di candidature sono state valutate da una giuria di 18 giudici esperti provenienti da 13 paesi durante la settimana, fino a poche ore prima della conferenza stampa. NYIOOC gli organizzatori hanno chiuso la registrazione all'inizio di marzo dopo che erano state registrate voci 1,000 senza precedenti provenienti da paesi 27.

La NYIOOC World Olive Oil Competition è il più grande concorso sulla qualità dell'olio d'oliva e la sua lista annuale dei vincitori è ampiamente considerata la guida più affidabile ai migliori oli extra vergini di oliva dell'anno. L'elenco completo dei vincitori è presentato sul Indice ufficiale dei migliori oli d'oliva del mondo.

I produttori italiani hanno presentato il maggior numero di voci con 253, seguite da Grecia con 152, Spagna con 151, Stati Uniti con 132, Portogallo con 67, Croazia con 45, Tunisia con 38, Australia con 28, Turchia con 27, Brasile (13) e la Francia (12). Vi erano voci provenienti da Cile, Libano, Cina, Sudafrica, Nuova Zelanda, Messico, Slovenia, Giappone, Egitto, Uruguay, Israele, Marocco, Albania, Bosnia ed Erzegovina, Algeria e Argentina.

Più marchi di più paesi che mai hanno partecipato al NYIOOC. "Continua la forte tendenza al rialzo della qualità rispetto agli anni precedenti ”, ha osservato Cord. I produttori hanno applaudito e sorriso mentre salivano sul palco per ricevere i loro meritati premi.

I produttori dei paesi 22 hanno ricevuto riconoscimenti, due in più rispetto allo scorso anno. Il 53 percento dei partecipanti ha vinto complessivamente, tra cui oli di oliva italiani 152, oli spagnoli 93 e oli 73 dagli Stati Uniti. Un terzo delle candidature greche ha vinto premi e 40 ha vinto gli oli di oliva croati 45. Gli oli di oliva tunisini 11 e gli oli turchi 12 hanno ottenuto riconoscimenti. Più della metà delle voci del Portogallo è riuscita alla competizione.

Sarah Rocaboy ha rappresentato Olivier & Company, vincitrice di 3 Gold Awards

La famiglia di Eusebio Garcia de la Cruz Pascual produce olio d'oliva da cinque generazioni. Il loro olio extravergine di oliva Anfora, una miscela artigianale per celebrare i 145 anni di produzione dell'olio "El Cerrillo ", Spagna, è stato premiato con l'oro. "È una fusione di tradizione e innovazione ", ha commentato Pascual riguardo al suo olio d'oliva biologico.

Richard Meisler, proprietario della San Miguel Olive Farm nella Central Coast della California, sorrise raggiante mentre teneva il suo elegante trofeo. "Produrre olio d'oliva è un duro lavoro ", ha detto. "E questo ci aiuta a ricordare perché ne vale la pena. ”Il Nettare d'oro toscano di San Miguel e il Supremo d'oro toscano hanno entrambi ricevuto l'oro.

Kus era sollevato ed elettrizzato; Oliva Lucia ha vinto un Gold Award, dopotutto. "Sono sorpreso ", ha detto. "Adesso è tempo di festeggiare. "

I risultati completi sono presentati sul sito ufficiale NYIOOC sito web dei risultati, bestoliveoils.com.


Related News

Feedback / suggerimenti