`La riunione dei chimici era riservata ai membri

Opinioni

La riunione dei chimici era riservata ai membri

Marzo 26, 2012
Jean-Louis Barjol

Notizie recenti

Non è vero che il Il CIO ha tenuto fuori dalla recente riunione dei chimici esperti di paesi terzi. Il fatto è che a tutti gli osservatori è stato impedito di partecipare alla riunione, indipendentemente dal fatto che provenissero da membri del CIO o da paesi terzi.

L'incontro è stato limitato ai rappresentanti ufficiali del governo. È normale che il CIO desideri organizzare una riunione riservata ai membri di tanto in tanto. Se un'organizzazione di solito dà libero accesso alle sue riunioni e fa circolare liberamente la documentazione della riunione, ciò non significa che debba sempre farlo. Ha il diritto di consentire agli osservatori di partecipare o meno. Quando altre organizzazioni (OMS, OMC, ...) hanno limitato l'accesso ad alcune delle loro riunioni, non ho mai sentito lamentele dai giornalisti.

GUARDA ANCHE:
Chimici non membri esclusi dalla riunione del Consiglio oleicolo
Né è vero dire che ad alcune persone è stato negato l'accesso al sito web IOC. La verità è che, logicamente, agli osservatori è stato negato l'accesso ai documenti diffusi nell'agenda per questo particolare incontro.

Infine, il CIO sarebbe molto interessato a conoscere il "gamma di fonti "che ha parlato di un dibattito "ridurre o addirittura eliminare l'uso dei pannelli sensoriali nel determinare la qualità dell'olio d'oliva ”. Forse sono le persone a cui piace dare un cane a un brutto nome e impiccarlo, o che vogliono creare il proprio schema di riconoscimento del pannello e espellere il CIO da questa attività. Chiunque possano essere, posso assicurarvi che al CIO pensiamo molto al nostro metodo di test sensoriali (che non è stato effettivamente discusso durante la riunione dei chimici) e lo consideriamo un criterio di qualità essenziale.

Il fatto che stiamo compiendo sforzi costanti per coinvolgere più panel nei nostri test di verifica della competenza per il riconoscimento del CIO e che stiamo offrendo aiuto per formare nuovi panel è la prova che non abbiamo intenzione di abbandonarlo.

Related News