EVOO un ospite d'onore a Gracie Mansion

Paola Aranci è l'executive chef di Gracie Mansion, la residenza ufficiale del sindaco di New York City, Bill de Blasio. In questa intervista esclusiva, ha condiviso il suo amore per la cucina e il suo legame speciale con l'olio extravergine di oliva.

Gracie Mansion
Agosto 1, 2017
Di Ylenia Granitto
Gracie Mansion

Notizie recenti

"Sono cresciuta a Roma e ho trascorso le estati della mia infanzia in una bellissima città dell'Umbria, dove mia madre Maria mi portava a godermi la fresca aria di campagna ", ha detto Paola Aranci, executive chef di Gracie Mansion - la residenza ufficiale del sindaco di New York City. "In una casa circondata da uliveti e viti, mia nonna mi ha mostrato come cucinare ".

Non è solo questione di mangiare. Si tratta anche di sentirsi bene e l'olio extravergine di oliva incarna l'essenza della mia idea di cibo.- Paola Aranci, executive chef di Gracie Mansion

"Abbiamo salito quelle scale ruvide, raccolto le olive con rastrelli ”, ha ricordato della raccolta delle olive con la famiglia. "L'olio d'oliva è stato tra i primi ingredienti con cui sono entrata in contatto, ed è stato naturale per me apprezzare questo prezioso elemento alla base della dieta mediterranea, che utilizzo principalmente a crudo ”, ci racconta. "È fondamentale nella mia cucina e quindi è diventato un graditissimo ospite a Gracie Mansion, anche per i suoi numerosi benefici - oltre ad esaltare i sapori dei cibi, ha la straordinaria proprietà di essere gustoso, adatto ad una dieta sana ed equilibrata. "

Executive Chef Paola Aranci durante un evento al Gracie Mansion

Prima di New York, competenza e passione hanno portato il quarantenne qualificato chef in giro per il mondo. Dopo un percorso formativo che includeva la scuola di cucina di Fiuggi e corsi all'Università di Madrid, si è affiancata a grandi cuochi e pasticceri. Ha lavorato sodo ogni estate, cucinando in ristoranti e hotel, ed è stata l'executive chef di una squadra di calcio della Major League italiana, organizzando eventi e gestendo le diete dei giocatori. Successivamente si è trasferita negli Stati Uniti dove ha lavorato come chef privata e consulente in California.

Grazie alla sua esperienza nel settore, Aranci è stata scelta per servire in una cucina di grande valore istituzionale e storico presso Gracie Mansion. E abbiamo avuto l'intuizione che fosse selezionata non solo per la sua familiarità con la cucina italiana ma anche per il suo stile di cucina. I suoi migliori piatti sono spesso indicati come 'semplicemente sofisticato "e l'oro liquido è un elemento chiave.

"Non è solo questione di mangiare. Si tratta anche di sentirsi bene e l'olio extravergine di oliva incarna l'essenza della mia idea di cibo, inteso come nutrizione e piacere ", ha osservato Aranci. Questo è anche ciò che ti fa apprezzare il suo modo di abbinare i cibi, naturale ed elegante.

"Adoro quando i miei ospiti sentono il gusto autentico dei vari ingredienti e l'olio extra vergine di oliva ha la capacità di esaltare i sapori individuali ”, ha considerato. Grazie alla sua capacità di rendere l'impasto leggero e morbido, lo utilizza spesso con farina integrale per preparare focacce salutari e gustose.

Focaccia integrale con olio extravergine di oliva

"La cucina italiana e messicana sono le mie specialità, ma mi piace sperimentare gli stili e gli ingredienti delle coste mediterranee che ho scoperto durante una bellissima esperienza lavorativa in Grecia ”, ha sottolineato lo chef.

L'oro liquido è anche la protagonista indiscussa dei piatti che prepara per suo figlio di sei anni, Sergio.

"Ama gli spaghetti o le orecchiette preparate con parmigiano e l'olio extra vergine di oliva che mio zio Fernando Neri e mia zia Gabriella Marinari producono nell'oliveto di famiglia di Parrano, in Umbria, sotto la gestione biologica ”, ha rivelato. "Sono così felice di dare a mio figlio questo gusto e questa consapevolezza di qualità. "


pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti