Mondo

Su olio d'oliva e vita in una stanza piena di bambini

Olive Oil Times la scrittrice ed esperta di EVOO Ylenia Granitto torna a scuola.

I bambini di Oliocentrica
Novembre 1, 2017
Di Ylenia Granitto
I bambini di Oliocentrica

Notizie recenti

Ho tenuto alcuni discorsi avvincenti di fronte ad esperti nel campo dell'olio d'oliva, ma lo scorso mercoledì pomeriggio in un nuovo negozio di olio d'oliva, Oliocentrica Mi sono ritrovato di fronte al pubblico più esigente di tutti: bambini di tredici anni accompagnati da fratelli e amici ancora più giovani.

Non potevo dire di no a un invito di Gisa Di Nicola, che ha aperto Oliocentrica lo scorso giugno con suo marito Fabrizio Gargano (che è un illustratore), con l'obiettivo di offrire oli extra vergini di alta qualità e diffondere la cultura dell'olio attraverso corsi e incontri.

"Stavo pensando a come avvicinare i bambini all'olio d'oliva ", mi ha detto Gisa. "Mi sono reso conto che i bambini delle scuole medie in Italia, oltre ad essere in età difficile, devono anche scegliere quale tipo di scuola superiore frequentare e questo potrebbe influenzare in parte il loro futuro percorso di lavoro. Quindi, perché non provare un'esperienza di olio d'oliva per stimolare il loro pensiero? ”Il che significava che l'olio extra vergine di oliva dovrebbe essere al centro del mio discorso come argomento ispiratore per i bambini più familiari della maggior parte degli EVOO poiché vivono in un'area di produzione - un pubblico la cui attenzione può essere difficile da mantenere.

Ho iniziato a parlare della mia infanzia tra gli ulivi in ​​Toscana, l'università e il lavoro. A quel tempo ero un assaggiatore di olio d'oliva per passione, poi, tornando alle mie radici, un'evoluzione professionale mi ha portato ad approfondire il mondo dell'olio extra vergine di oliva e ho iniziato a lavorare come consulente e scrittore.

"Perché questo olio si chiama extravergine? ”Chiese Alfredo. "Ciò significa che è molto buono, che è stato realizzato correttamente e in realtà l'agricoltore ha dato il meglio di sé nel realizzarlo ”, ho risposto. "In questo senso, puoi vedere che un ulivo e il suo olio sono sempre associati a cose belle e belle ”, ho aggiunto.

pubblicità

Ci vuole dedizione e passione nel creare un prodotto sano e gustoso, che è ancora meglio quando la natura è rispettata, come produttore mi ha detto di recente. "Puoi sentire la straordinaria energia proveniente dalle cose buone quando cammini tra gli uliveti ”, dissi, descrivendo la bellezza degli ulivi e la magnificenza di quelli monumentali, che sono un tesoro prezioso da conservare.

Giocando sul loro status di nativi digitali, ho delineato il nuovo slancio introdotto negli ultimi anni dalla ricerca e dalle nuove tecnologie. "Facilitati dai progressi tecnici e motivati ​​dal crescente interesse delle persone per il cibo buono e sano, i produttori hanno iniziato a sfruttare le molte varietà di ulivi che crescono nel nostro paese, che sono quasi seicento, per non parlare di tutti quelli non divulgati ”, ho sottolineato, illustrando cultivar diffuse e rare che ci danno deliziosi oli extra vergine di oliva. "biodiversità è una risorsa, così come lo è la tua diversità ”, li ho invitati a considerare questo, che ha attirato la loro attenzione.

"Tu e i tuoi amici, con personaggi e atteggiamenti così diversi, godetevi la reciproca compagnia e abbiate un bell'aspetto insieme, e la stessa cosa accade con diverse varietà, che possono essere utilizzate sia da sole che insieme ad altre varietà per creare miscele squisite ”, ho suggerito semplicemente .

Li ho incoraggiati a pensare a quanto diversi aromi e sapori siano importanti negli oli d'oliva come le sfumature di colore sono fondamentali per gli schizzi di Fabrizio su questa scena, su cui ha lavorato in un angolo della stanza. "Nel produrre olio extra vergine di oliva, la cura dei dettagli è fondamentale per l'olivo boschetto al mulino, poiché la cura dei dettagli è importante per rendere tutte le cose significative della vita ", ho detto.

"Inoltre, pensiamo a come l'olio extra vergine di oliva, nelle sue diverse e diverse espressioni a seconda del territorio di origine, è al centro di culture così diverse ”, ho considerato, spiegando come gli eventi internazionali riuniscono oli e assaggiatori di diversi paesi e sfondi e mostrando come queste differenze arricchiscono la nostra vita.

Quindi, li presento a Xie Na, un assaggiatore un esportatore che organizza eventi per mostrare come l'olio extra vergine di oliva italiano può essere abbinato alla cucina cinese. "Uso monovarietali e miscele che mirabilmente si uniscono al cibo tradizionale del mio paese di origine ”, ha spiegato. "Solo per fare un esempio, di recente ho preparato un piatto di uova e pomodori con una Nocellara del Belice monovarietale siciliana. ”Ciò dimostra che EVOO può essere utilizzato non solo nel contesto del dieta mediterranea ma anche in altri schemi dietetici, grazie ai suoi sapori attraenti e proprietà salutari.

"Mia madre, che è un medico, mi ha detto questo ", ha concordato Alessandro, e poi alcuni bambini hanno iniziato a fare domande: Luca, come un vero esperto, mi ha chiesto a che punto ha raggiunto l'olivicoltura italiana. Andrea ha rivelato che andrà al liceo scientifico, mentre Matteo frequenterà le lezioni di agricoltura. In ogni caso, li ho invitati a seguire sempre i loro cuori, perché "se uno avanza con fiducia nella direzione dei suoi sogni e si sforza di vivere la vita che ha immaginato, incontrerà un successo inaspettato nelle ore comuni ", come ha detto uno dei miei scrittori preferiti, Henry David Thoreau .

Ciò significa che se fai il tuo lavoro con passione otterrai grandi risultati, come il Villa Pontina di Francesco Le Donne che ha portato alla nostra raccolta le primissime bottiglie della sua nuova vendemmia Itrana.

Abbiamo apprezzato la prima espressione di un ottimo olio extra vergine di oliva appena uscito dal frantoio e imbottigliato poche ore prima mentre mostravamo ai bambini come gustarlo. Alcuni di loro, come Serena e Arianna, sapevano già come farlo e lo hanno fatto abbastanza bene, sfoggiando il tipico strippagio rumore di sgranocchiare e cercare di rilevare sapori e aromi prima di gustarci uno spuntino con la bruschetta insieme.


Related News