`Il corso di immersione nell'olio d'oliva arriva a New York City - Olive Oil Times

Corso di immersione in olio d'oliva arriva a New York City

Febbraio 6, 2014
Vanessa Stasio

Notizie recenti

Ristorante Del Posto, New York

L'Organizzazione nazionale degli assaggiatori di olio d'oliva (ONAOO), sede della principale scuola di degustazione di olio d'oliva in Italia, ospiterà un corso di degustazione di olio d'oliva di cinque giorni a New York City questo marzo. Storicamente offerto solo presso la sede ONAOO di Imperia, in Italia, il programma è il primo del suo genere negli Stati Uniti e si terrà presso l'acclamato ristorante Del Posto.

Il seminario completo è stato progettato per espandere la rete americana di assaggiatori di olio d'oliva certificati e promette un'istruzione e una formazione approfondite sui processi di produzione dell'olio d'oliva, lo sviluppo sensoriale e le normative del settore, nonché le applicazioni alimentari e culinarie. Negli ultimi due giorni del corso, i partecipanti avranno anche l'opportunità di sostenere un esame di certificazione sensoriale per ottenere la certificazione di analisi sensoriale da ONAOO, che dimostra che i sensi olfattivi sono in grado di percepire le sottili differenze di aroma e gusto dei vari oli di oliva.

Le lezioni per il corso sono $ 1,850 o $ 1,550 senza la certificazione ONAOO.

Nicholas Coleman, capo oleologo di Eataly a New York, e Kathryn Tomajan, fondatrice di Eat Retreat, sono co-organizzatori del corso. Si sono conosciuti mentre completavano il corso di degustazione in Italia e da allora collaborano per portare questa formazione specialistica negli Stati Uniti. Coleman e Tomajan sono entrambi assaggiatori certificati di olio d'oliva. L'esperienza di Coleman include anche la raccolta manuale delle olive in Toscana, la supervisione della spremitura degli oli d'oliva, l'insegnamento di corsi sull'olio e la formazione di chef e sommelier all'interno dell'impero del ristorante di Mario Batali. Servirà come giudice alla New York International Olive Oil Competition (NYIOOC) in Aprile.

Nicholas Coleman

Con un crescente interesse per gli oli d'oliva di qualità superiore in America, più persone stanno cercando di differenziare gli oli d'oliva, assaggiarli correttamente e imparare a incorporare diverse varietà nella vita quotidiana. Inoltre, le persone che lavorano nell'industria alimentare, chef professionisti, ristoratori e altri vogliono sapere come identificare gli oli d'oliva di alta qualità e comprendere le loro applicazioni culinarie.

"Capire come gustare attributi positivi e difetti sensoriali è un'abilità essenziale per chiunque lavori con l'olio d'oliva ”, ha affermato Coleman. "Ciò include produttori, importatori, rivenditori, sommelier e professionisti della cucina. "

Gli organizzatori del corso hanno un numero di iscrizioni limitato a 20 partecipanti per garantire un'esperienza intima e interattiva per tutti i soggetti coinvolti. I partecipanti saranno guidati attraverso cinque giorni di formazione del gusto e sviluppo sensoriale da una colorata line-up di presentatori.

Mauro Amelio, direttore chimico delle attività scientifiche presso ONAOO, si concentrerà sulle tecniche di valutazione sensoriale e sul punteggio, sulle proprietà fisiche e chimiche degli oli d'oliva e sulla gestione dell'esame di certificazione 16. Marcello Scoccia, vice presidente e panel leader di ONAOO, condurrà sessioni sulla valutazione sensoriale pratica e la descrizione degli oli di oliva mediterranei e globali.

Kathryn Tomajan

Per la competenza sulle considerazioni sulla produzione di olio d'oliva dall'albero alla tavola, gli organizzatori del corso hanno chiamato Paul Vossen, un capo panel di quest'anno NYIOOC e un consulente agricolo presso l'Università della California Cooperative Extension, per insegnare ai partecipanti come le condizioni di coltivazione e lavorazione influiscono sul prodotto finale. La dott.ssa Mary Flynn della Brown University offrirà prospettive sull'olio d'oliva e sulla salute attraverso la lente dell'attuale ricerca scientifica sull'olio extravergine di oliva rispetto ad altri grassi. Tomajan completa l'elenco fornendo approfondimenti sulle basi dell'analisi sensoriale e sulle linee guida per la classificazione, il marketing e l'etichettatura dell'olio d'oliva.

Anche le applicazioni culinarie sono parte integrante del programma di cinque giorni. Coleman e la chef Alicia Walter di La Scuola di Eataly, presenteranno abbinamenti enogastronomici. Una serie impressionante di chef di Batali tra cui Mark Ladner, executive chef di Del Posto, Brooks Headley, executive pasticcere di Del Posto, Dave Pasternack, executive chef di Esca e Gaetano Arnone, macellaio e cuoco di linea di Babbo Natale, si esibiranno in cucina dimostrazioni per demistificare l'olio d'oliva e condividere le tecniche utilizzate in alcuni dei migliori ristoranti di New York.

Coleman e Tomajan sperano di espandere la loro offerta del corso in altre città americane in futuro.

Ulteriori informazioni sul corso sono disponibili all'indirizzo il sito web dell'organizzatore.

pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti