`Sapone di Marsiglia a base di olio d'oliva in pericolo - Olive Oil Times

"Sapone di Marsiglia" a base di olio d'oliva in pericolo

Marzo 8, 2013
Alice Alech

Notizie recenti

I Savons de Marseille (Saponi di Marsiglia) sono grandi blocchi di saponi all'olio d'oliva realizzati nella città più antica della Francia sin dal Medioevo. Una legge decretata nel 1688 prevedeva che dovevano essere impiegati metodi rigorosi prima che il sapone potesse essere classificato come Savon de Marseille. Il sapone ha guadagnato molta popolarità in Francia nel corso degli anni diventando un'icona domestica multiuso semplice ma affidabile.

Tuttavia, non sono stati istituiti brevetti o misure di protezione, il che significa che chiunque può realizzare Savon de Marseille in qualsiasi parte del mondo.

Le fabbriche di sapone nella seconda città più grande della Francia contavano a centinaia. Oggi solo pochi produttori di sapone a Marsiglia realizzano il prodotto genuino seguendo i metodi rigorosi tradizionali. Eppure ci sono così tante imitazioni sul mercato in questi giorni che questi ultimi quattro produttori rimasti di Savon de Marseille devono ora difendere il loro prodotto.

Il vero verde Savon de Marseille fatto da Le Sérail, una tradizionale azienda di sapone di Marsiglia, contiene almeno il 72% di olio d'oliva, è prodotta in un calderone, rispetta un processo di produzione in cinque fasi della durata di almeno 10 giorni e non ha additivi.

pubblicità

Questo non è il caso delle imitazioni. I saponi finti con il marchio Savon de Marseille ora includono profumi, sono disponibili in diversi colori e non sono prodotti nella zona di Marsiglia. I saponi con il marchio Savon de Marseille vengono persino prodotti in Asia e spesso non sono nemmeno fatti con olio d'oliva ma con grassi animali, o "sego. ”Questi saponi non sono né ipoallergenici né biodegradabili come lo è stato il vero Savon de Marseille.

Con l'obiettivo di proteggere il loro prodotto, i produttori di Marsiglia hanno sostenuto che l'Indicazione geografica protetta (IGP), il riconoscimento ufficiale europeo di origine e qualità, dovrebbe applicarsi a Savon de Marseille così come ai prodotti alimentari.

Michel Bianconi, soapmaster presso Le Fer a Cheval, uno dei quattro produttori originali, ha affermato che è importante continuare a produrre il sapone autentico autentico nonostante i costi e il processo di fabbricazione apparentemente lungo.

I quattro produttori hanno formato un sindacato per proteggere le loro attività e combattere i falsari. L'unione dei professionisti del Savon di Marsiglia si batteranno per salvaguardare la composizione, il metodo di fabbricazione e l'origine geografica dell'autentico Savon de Marseille.



pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti