` Ristoranti di New York per la presentazione di oli d'oliva provenienti da tutto il mondo

Fiere, Concorsi

Ristoranti di New York per la presentazione di oli d'oliva provenienti da tutto il mondo

Marzo 27, 2013
Di Lara Camozzo

Notizie recenti

Di Lara Camozzo
Olive Oil Times Collaboratore | Segnalazione da Charleston


l'Ecole presso The International Culinary Centre

Professionisti culinari, dirigenti dell'industria alimentare, aspiranti chef e giornalisti si riuniranno a New York City dal 16 aprileth fino ad aprile 18th per il Concorso internazionale di olio d'oliva di New York. In concomitanza con il concorso saranno due giorni di seminari in The International Culinary Theatre, con un elenco internazionale di oratori famosi. Nel suo primo anno, la competizione sarà una delle più grandi al mondo nel suo genere.

Molti degli oli d'oliva concorrenti saranno presenti durante l'evento in ristoranti selezionati in tutta la città. Questi oli d'élite saranno utilizzati in piatti progettati per evidenziare le loro qualità uniche. Gli chef di Sanctuary T, Cafe du Soleil, Fairway Market Cafe & Steakhouse, Back Forty, Osteria Il Paiolo, L'Ecole e Tertulia dimostreranno come gli oli extra vergini di oliva possano elevare i sapori dei piatti per creare qualcosa di ancora più straordinario.
Situato nel quartiere in ghisa di Soho, Santuario T offre una calma dalle strade trafficate della città ed è stato recentemente nominato da Clean Plates NYC, "uno dei 50 migliori posti più salutari e gustosi dove cenare. ”La loro visione dei centri di ristorazione contemporanei in un ambiente accogliente dove tutti sono invitati a gustare piatti che presentano ingredienti deliziosi e soddisfacenti.
Prenota un tavolo
Cafe du Soleil è un bistrot provenzale nell'Upper West Side. Siediti fuori sulla loro terrazza circondata da cespugli di rosmarino e profumi di aglio che si diffondono nell'aria e verrai immediatamente trasportato nella campagna francese. Classici come Escargots de Bourgogne, Le Croque Monsieur, Moules Marinière e Steak Frites tentano ogni giorno i commensali. Quale migliore atmosfera e cucina potrebbe esserci per evidenziare gli oli extra vergini di oliva rispetto a quello della Francia meridionale?
Prenota un tavolo
Molti lettori conoscono il mercato di Fairway come sede di casaro, importatore di olio d'oliva e esperto di cibo, Steve Jenkins. Fairway ospita anche lo Chef Mitchel London e il suo Fairway Market Cafe & Steakhouse nell'Upper West Side. Con una pletora di ingredienti freschi a Fairway (incluso l'olio d'oliva non filtrato a botte piena), Chef London prepara piatti semplici per un menu stagionale che consente a ogni sapore di brillare. Anche Fairway Market trasporterà oli d'oliva vincenti in tutti i suoi negozi dopo la competizione.
Prenota un tavolo
Basato su ideali organici, responsabili e locavore, Indietro Quaranta porta piatti da fattoria a tavola nelle posizioni East e West Side che offrono un approccio rilassato al concetto di ristorante guidato dallo chef con ideali greenmarket. Le specialità del pranzo e della cena includono crocchette di carne di maiale al peperoncino verde, zuppa di patate dolci e pancetta e germogli di Bruxelles fritti conditi con uovo affumicato. Assicurati di risparmiare spazio per il dessert, come la torta all'olio d'oliva con marmellata di agrumi cimelio e caramello all'arancia rossa.
Prenota un tavolo
Un piccolo pezzo del Nord Italia si trova a Brooklyn, dove Alex Palumbo, Osteria Il Paiolo, riporta la tradizione dell'ospitalità. Originario del Piemonte, il Palumbo ricrea piatti di casa come l'ossobuco di vitello, la polenta e il cinghiale, oltre a paste fresche fatte in casa. L'olio d'oliva è un ingrediente integrale nella cucina italiana e nel menu de Il Paiolo. Visita Williamsburg, uno dei quartieri più alla moda di Brooklyn, per assaggiare ciò che Palumbo ha in serbo per gli oli d'oliva concorrenti.
Prenota un tavolo
At L'Ecole, gli studenti di The International Culinary Center sono il talento dietro le quinte. L'Istituto culinario francese, come era precedentemente noto, ha formato alcuni dei più straordinari chef del settore. Leggende culinarie come Jacques-Pepin e Jose Andres fungono da presidi del programma, che comprende dai 6 ai 9 mesi di allenamento presso L'Ecole. Mentre lavorano a fianco di chef professionisti, questi studenti senior possono esplorare la loro creatività e affinare le loro abilità. Il pubblico può gustare un pasto di 3 portate su larga scala a un prezzo accessibile. Dirigiti a L'Ecole, dove questi chef emergenti saranno messi alla prova nella creazione di un menu abbinato all'olio d'oliva.
Prenota un tavolo
Scrivere per New York MagazineAdam Platt ha scritto la cucina del famoso chef Seamus Mullen Tertulia, "è autentico nella sua essenziale spagnolosità, ma è anche muscoloso, stagionale e profondamente aromatizzato in a nuevo rústico, in un certo senso New York. ”La rivista ha assegnato a Tertulia tre stelle. Scegliendo tra 700 in lizza per essere dichiarato i migliori oli d'oliva nel mondo, Tertulia, nel West Village mostrerà come gli oli extra vergini di oliva possano esaltare ed esaltare i sapori dei sani cibi spagnoli.
Prenota un tavolo

pubblicità

Related News