Olio d'oliva Sommelier Certification Program Si espande in California

Il programma della durata di sei giorni presso il campus della ICC Campbell, CA, comprende i più importanti esperti e educatori di olio d'oliva del mondo in un corso completo che comprende produzione, gestione della qualità e valutazione sensoriale avanzata.

Giu. 6, 2017
By Olive Oil Times STAFF

Notizie recenti

Il progetto International Culinary Center (ICC) e il Olive Oil Times Education Lab presenterà il loro popolare Certificazione del sommelier dell'olio d'oliva corso al campus Campbell, California dell'ICC, questo ottobre.

Sono stato così ispirato dopo il corso che ho deciso di farne la mia missione personale.- Wilma van Grinsven, titolare della catena di vendita al dettaglio Oil & Vinegar

Il programma di sei giorni a due livelli presenta i principali esperti ed educatori di olio d'oliva del mondo in una serie completa di corsi che abbracciano la produzione, la gestione della qualità e la valutazione sensoriale avanzata.
Vedi anche: Iscriviti al corso di certificazione del sommelier dell'olio d'oliva di ottobre
Coloro che completano con successo il corso ricevono una certificazione congiunta di sommelier di olio d'oliva dal International Culinary Center e Olive Oil Times Education Lab e unisciti a una comunità in crescita di analisti sensoriali ed educatori dell'olio d'oliva.

Il direttore del programma, Curtis Cord, ha affermato che lo scopo della serie è fornire le istruzioni più complete e pratiche possibili attraverso degustazioni interattive guidate con esperti rinomati che renderanno coloro che completano i corsi in modo univoco in modo da poter, a loro volta, educare gli altri.

"Invece di guardare gli oli di una particolare regione, analizzeremo gli oli di ogni regione - assaggiando molti più oli di qualsiasi altro corso al mondo per fornire una prospettiva internazionale completa e per costruire una vasta libreria sensoriale per guidare le decisioni ", Cord ha detto.


Finora, il programma ha offerto quattro sessioni a New York che hanno visto gli studenti viaggiare da ogni angolo del mondo - paesi 19 in tutto - per diventare esperti nella valutazione sensoriale dell'olio d'oliva.

Il successo del corso si riflette nella ritrovata fiducia dei suoi laureati nel mettere immediatamente a disposizione le loro conoscenze in modi che solo loro potevano immaginare.

Wilma van Grinsven, proprietario dei Paesi Bassi Olio e aceto catena di negozi specializzati ha detto: "Sono tornato molto motivato e pieno di energia e chiedendomi come condividere la mia ispirazione e tutte le informazioni che ho acquisito. Ovviamente essendo uno dei proprietari e direttore degli acquisti di una catena di vendita al dettaglio mondiale che acquista oli d'oliva dagli agricoltori del Mediterraneo, la conoscenza che ho acquisito durante il corso a New York potrebbe essere immediatamente messa al lavoro ".

"Sono stato così ispirato dopo il corso che ho deciso di farne la mia missione personale ", ha detto van Grinsven. "Sento davvero il bisogno di spargere la voce. "

Perola Polillo, la chef de cuisine di una rete di chef personale brasiliana Meu Bistrot, ha messo le sue conoscenze a disposizione immediata nella sua rete di catering: "Ho organizzato una cena privata per venti persone per cucinare un menu speciale: The Olive Oil Experience. Ho esaurito il primo giorno, quindi ne ho fatto un altro ", ha detto. Polillo ha recentemente istruito una classe di 200 studenti universitari sulla degustazione di olio d'oliva e sull'analisi della qualità.

Giovanni Canevari, titolare di una sala degustazione olio e aceto a conduzione familiare, L'oliva blu a Pawling, New York, è emerso dal corso avanzato pronto a condividere la sua nuova esperienza con chef in tutto il nord-est degli Stati Uniti, offrendo formazione sulla coltivazione, produzione, rotazione stagionale e qualità dell'olio d'oliva.

Tassos Kyriakides della Yale School of Public Health ha dichiarato di aver assunto il ruolo di "Ambasciatore EVOO "dopo il corso, "in linea con ciò che ritengo sia nostra responsabilità adesso ". È stato invitato a incontrare gli chef in un premiato resort a Cipro per mostrare loro come scegliere oli d'oliva di qualità per i loro clienti. "Tutto questo, grazie alla formazione del Olive Oil Times Education Lab e International Culinary Center. "

La produttrice di olio d'oliva Priscila Vejo ha affermato che ciò che ha imparato ai corsi ICC ha avuto un impatto significativo sulle decisioni di produzione che verranno prese in futuro. "Abbiamo preso accordi con importanti ristoranti per offrire tre varietà ai clienti con una breve descrizione di ciascuna - un modo molto semplice di educare i consumatori - per far loro sapere che l'EVO ha caratteristiche diverse ed è un prodotto prezioso ".

Un altro produttore che ha seguito il corso lo scorso autunno, Karim Fitouri dalla Tunisia, ha dichiarato: "Ho adorato ogni minuto del corso e vorrei riprendere tutto di nuovo. " Fitouri ha continuato a vincere un Gold Award alla New York International Olive Oil Competition ad aprile con il suo Olivko - un Chetoui monovarietale.

Le iscrizioni al corso 2 - 7 di ottobre a Campbell, California, sono disponibili sul sito International Culinary Center sito web.


Related News

Feedback / suggerimenti