Mondo

Domande '' App 'Ollie - Domande sull'olio d'oliva

Una nuova app sviluppata do olive oil Times Education Lab fornisce risposte all'olio d'oliva ovunque siano necessarie.

77618544_xl
Novembre 27, 2017
By Olive Oil Times STAFF
77618544_xl

Notizie recenti

C'è un nuovo modo per ottenere risposte alle domande sull'olio d'oliva.

'Ollie'è un'app sviluppata da Olive Oil Times Education Lab per fornire informazioni sull'olio d'oliva ovunque sia necessario.

Consideriamo questa iniziativa importante nella nostra missione di promozione dell'educazione all'olio d'oliva.- Curtis Cord

Armata di migliaia di fatti e alimentata dall'intelligenza artificiale (AI), la sofisticata capacità di elaborazione del linguaggio naturale di Ollie invita gli utenti a porre domande su argomenti relativi all'olio d'oliva mentre impara costantemente a fornire risposte migliori.

Il bot è attualmente distribuito sul Olive Oil Times sito web, Facebook Messenger, Telegram Messenger, Assistente virtuale di Microsoft Cortana, tramite SMS a + 1 (415) 997 ‑ 5600 e alle oliveoil.bot con canali aggiuntivi in ​​fase di sviluppo.

Olive Oil Times l'editore Curtis Cord ha dichiarato che Ollie può già fornire risposte rapide e semplici a oltre il 95 percento delle domande poste dall'olio d'oliva, ma vede il progetto andare molto oltre. "Il nostro obiettivo è distillare tutte le informazioni disponibili sull'olio d'oliva e fornirle in modo rapido e preciso ovunque e ogni volta che le persone ne hanno bisogno. "

pubblicità

"Le persone chiedono consigli ai loro frigoriferi. Stiamo cercando informazioni dai dispositivi in ​​nuovi modi. Vogliamo assicurarci di essere lì con fatti concreti su questo alimento importante ", ha detto Cord.

Cord ha affermato di vedere il progetto come una parte tecnologica, due parti editoriali e ha creato un piccolo team per setacciare, curare e fornire alle montagne informazioni sulla produzione, l'utilizzo, la qualità e i benefici per la salute dell'olio d'oliva nei morsi dei consumabili.

Ollie è appena agli inizi, ma nei test iniziali, oltre il 97 percento delle query ha ricevuto risposta attraverso il suo database in continua crescita e le sue capacità di intelligenza artificiale.

Lo scopo del progetto non ha limiti, ha aggiunto Cord, e si aspetta che l'app aiuti non solo i consumatori, ma anche i coltivatori, i produttori e i professionisti della catena di fornitura con informazioni istantanee che li aiutino a prendere decisioni informate.

"Siamo solo all'inizio di una lunga strada, ma vediamo il progetto Ollie come un'iniziativa importante nella nostra missione per promuovere l'educazione all'olio d'oliva. "


Related News