`Le origini dell'olivo domestico rivelate - Olive Oil Times

Origini di ulivo domestico addomesticato

Febbraio 13, 2013
Costas Vasilopoulos

Notizie recenti

Un nuovo studio pubblicato negli Atti della Royal Society fa luce su quando e dove l'olivo è stato addomesticato (ovvero la propagazione dei migliori genotipi coltivati) ed è diventato la fonte delle preziose olive commestibili e dell'olio d'oliva di oggi.

Gli scienziati hanno esaminato il DNA di 1,797 alberi selvatici e coltivati ​​dal bacino del Mediterraneo e, analizzando i genomi, sono stati in grado di creare la genealogia degli alberi e determinare come progrediva la diffusione dell'olivo. Tre basi ancestrali 'sono stati individuati pool genetici dell'olivo, ovvero il Vicino Oriente, l'area del Mar Egeo e lo Stretto di Gibilterra.

Secondo lo studio, il grado di diversificazione dei plastidi (compartimenti delle cellule vegetali contenenti composti chimici) tra olive selvatiche e coltivate ha indicato che la trasformazione dell'olivo selvatico in quella addomesticata è avvenuta per la prima volta nell'area del Levante nord-orientale del Vicino Oriente, più probabilmente al confine tra Siria e Turchia, per poi estendersi ai territori limitrofi e all'intero bacino.

Sebbene questa diversità genetica sia maggiore nella popolazione di alberi dello Stretto di Gibilterra, le civiltà allora avanzate che occupavano il territorio del Levante erano più competenti e avevano risorse genetiche sufficienti per riuscire ad addomesticare l'olivo. Il processo di addomesticamento è avvenuto circa 6,000 anni fa, anche se ci sono prove che gli ulivi selvatici sono stati utilizzati sin dal Neolitico, afferma lo studio.

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

La principale differenza tra l'olivo selvatico e quello coltivato sono i frutti più grandi e succosi di quest'ultimo, e sembra che l'intero processo di domesticazione abbia richiesto molto tempo e molti scambi genetici tra gli alberi per materializzarsi.



Related News

Feedback / suggerimenti