Il San Francisco Art Institute di Fort Mason nel Marina District di San Francisco

La nona edizione del Olive Oil Sommelier Certificate Program prodotto dalla Olive Oil Times Education Lab e il International Culinary Center arriverà questo settembre a San Francisco.

Una facoltà internazionale di rinomati esperti guiderà gli studenti attraverso più di 100 campioni di olio d'oliva provenienti da paesi 26 nel curriculum più completo al mondo nella valutazione della qualità dell'olio d'oliva.

Il corso di certificazione per sommelier di olio d'oliva di due giorni di sei giorni si riunirà all'interno dell'Art Institute di San Francisco nel quartiere Marina della città con viste spettacolari sul Golden Gate Bridge.

Il direttore del programma, Curtis Cord, ha affermato che gli studenti erano in attesa di un'esperienza educativa senza rivali progettata per favorire una profonda comprensione della valutazione della qualità dell'olio d'oliva. Cord ha sviluppato il programma con il compianto Dorothy Cann Hamilton, fondatore della International Culinary Center.

Mentre gli studenti del programma sommelier hanno incluso diversi professionisti come produttori, rivenditori, importatori, commercianti, acquirenti di alimenti, manager del controllo qualità, chef, giornalisti e avvocati, Cord ha detto che il programma è progettato per insegnare le abilità vitali dell'analisi sensoriale e apprezzamento per chiunque sia interessato alla qualità dell'olio d'oliva. Non ci sono prerequisiti per il corso.

Quasi 200 ha completato con successo entrambi i livelli del programma acclamato, unendosi a una crescita inter­na­tional net­work di esperti ed educatori. Molti hanno continuato a lanciare le proprie iniziative educative, libri d'autore, offrire servizi di consulenza e sviluppare programmi per favorire una maggiore comprensione delle questioni relative alla qualità, alla cultura e all'utilizzo dell'olio d'oliva.

"Mi è piaciuto il corso e ho davvero apprezzato la sua organizzazione e il modo in cui ha riunito persone di altri settori di competenza", ha dichiarato Zi Xie, un imprenditore australiano che ha seguito il corso a New York lo scorso maggio. "La mia parte preferita erano le persone che ho incontrato e la passione che è stata condivisa."

"Non esiste un unico percorso quando parliamo di olio d'oliva", ha affermato Christian Vogt, un produttore di olio d'oliva in Brasile. "Ci sono molte possibilità e la somma di visioni e conoscenze presentate allo studente può essere applicata a modo suo."

"Mi piace l'intero concetto del corso come fonte completa e pratica di informazioni sull'olio d'oliva", ha dichiarato Monika Solińska, rivenditore e educatrice di olio d'oliva in Polonia. "La mia parte preferita erano le persone fantastiche, i miei compagni di classe e gli straordinari docenti di diversi paesi e regioni."

Le iscrizioni al programma di San Francisco sono aperte il Olive Oil Times Education Lab sito web.


Altri articoli su: , ,