`La regione vinicola spagnola celebra il suo olio d'oliva - Olive Oil Times

Il Wine Country spagnolo celebra il suo olio d'oliva

Marzo 17, 2016
Erin Ridley

Notizie recenti

All'interno della rinomata regione vinicola La Rioja, in Spagna, la più piccola regione della Rioja Alavesa è sinonimo di tutto vino. Ma non si tratta solo di vino in questa tasca meridionale dei Paesi Baschi spagnoli, e l'imminente Quinto Festival annuale dell'olio d'oliva lo dimostrerà.

In questi giorni si parla sempre di più dell'olio. Oscar Jiménez Ibáñez, socio de La Equidad, la più grande cooperativa della regione (di cui tre), ha spiegato a Olive Oil Times che "le persone cercano di andare oltre il vino e si rivolgono quindi all'olio d'oliva ". Con questo in mente, più cantine si rivolgono anche all'olio d'oliva facendo degustazioni e dimostrazioni.

Rioja Alavesa vuole mettere in luce quello che crede sia un altro dei suoi prodotti di punta: l'olio extravergine di oliva. Il suo olio è tipicamente prodotto dalla varietà locale Arróniz, coltivata esclusivamente nelle regioni spagnole della Rioja Alavesa e della Navarra. Di piccola pezzatura, l'oliva si caratterizza per i suoi alti polifenoli, e un olio risultante che ha attributi amari e piccanti.

Il festival in onore dell'oro liquido di Rioja Alavesa coprirà diverse città produttrici di olio d'oliva della regione, tra cui Oyón il 19 marzoth, Lanciego il 26 marzothe Moreda de Álava il 27 marzoth.

L'evento inizierà con visite al frantoio, degustazioni di olio d'oliva e persino pringada mangiare. Quest'ultimo comporta toast condito con olio d'oliva appena prodotto e poi cosparso di zucchero. La colazione e la merenda regionali sono cresciute in popolarità negli anni '1940 dopo la guerra civile, ha spiegato Oscar, e da allora ha fatto parte della cultura quotidiana qui. "Mia figlia lo mangia regolarmente come spuntino. "

pringada

I festeggiamenti continuano da un'antica visita al frantoio (presso la cooperativa di Oscar, La Equidad), a un mercato di strada con prodotti culinari locali e una lotteria di beneficenza per vincere il proprio peso in olio d'oliva. Inoltre, dato che questa parte della Spagna è famosa per i suoi pintxos (essenzialmente la versione gourmet della tapa dei Paesi Baschi), ci sarà un concorso di pintxos ispirato all'olio d'oliva.

Quando si tratta di olio d'oliva, c'è sicuramente molto da festeggiare: poiché il consumo di olio d'oliva aumenta in tutto il mondo, le cose non sono diverse qui a Rioja Alavesa. Oscar ha affermato che l'interesse e il consumo dell'olio della regione sono decisamente in aumento. Ma, ha osservato, l'aumento della produzione complessiva dipenderà dalla crescita lenta degli alberi piuttosto che dalle crescenti richieste dei consumatori.

Alla fine, disse Oscar, "la produzione di olio d'oliva della nostra regione è piccola (stima circa 70,000 chili all'anno), ma è di alta qualità ". E questo da solo vale sicuramente la pena brindare, magari con un bicchiere di extravergine e non solo vino.


Related News

Feedback / suggerimenti