`800 galloni di olio d'oliva rubato recuperati dalle autorità spagnole - Olive Oil Times

800 Galloni di olio d'oliva rubato recuperati dalle autorità spagnole

Novembre 10, 2013
Charlie Higgins

Notizie recenti

Le autorità spagnole hanno recuperato quasi 800 galloni di olio d'oliva rubato, tra l'altro il contrabbando, nella città di Castuera.

La rapina è stata segnalata per la prima volta il 31 ottobre, quando è stato scoperto che un numero indeterminato di ladri si era rotto in un olio d'oliva mil appartenente alla società Rey Alimentación SL Tra le merci mancanti c'erano otto pallet (contenitori del peso di 1,850 sterline) di oliva extra vergine petrolio, quattro dei quali erano destinati all'esportazione negli Stati Uniti.

La merce rubata è stata valutata a 16,800 euro (22,747 dollari), secondo Manolo Rey, uno dei manager della cartiera. Ha ricevuto una telefonata dalle autorità poco dopo le 11:-, in cui si diceva di aver arrestato un furgone rubato contenente bottiglie con il nome della sua azienda.

"Siamo andati immediatamente nei locali del frantoio e abbiamo scoperto che le porte degli impianti di stoccaggio che usiamo per l'olio d'oliva imbottigliato ed etichettato erano state rotte e che la videocamera di sicurezza era stata fracassata. Poi abbiamo notato l'olio d'oliva e gli strumenti mancanti. Anche i serbatoi in cui immagazziniamo il nostro carburante sono stati distrutti ”, ricorda Rey.

Secondo La Cronica Badajoz, le autorità autostradali hanno sequestrato il veicolo rubato durante un blocco sull'autovia A-5 a Castuera. Quando gli agenti hanno richiesto l'identificazione, gli occupanti del furgone sono fuggiti attraverso un campo vicino. Dopo aver perquisito il furgone, gli agenti hanno trovato numerose scatole contenenti bottiglie di olio d'oliva, quattro bottiglie di gasolio e due pneumatici.

Sebbene i fuggitivi del furgone non siano stati rintracciati, le autorità spagnole sospettano che il crimine possa essere stato perpetrato da membri di una banda altamente organizzata con sede a Madrid. Gli ufficiali erano quasi certi che più persone avessero agito nel crimine contro Rey Alimentacion.

Questo recente incidente segna la seconda volta in cinque anni in cui è stato violato lo stesso frantoio. Tre anni fa circa 2,600 litri di olio d'oliva e un'automobile Mercedes Benz furono rubati nel sito. I proprietari della società hanno notato che la natura del crimine in entrambi i casi era "esattamente la stessa."



pubblicità

Related News