`Produttori di olio d'oliva del Texas che battono le probabilità - Olive Oil Times

Produttori di olio di oliva del Texas che battono le probabilità

Settembre 16, 2014
Danielle Putier

Notizie recenti

Jim Kamas, assistente professore e specialista di estensione presso Texas AgriLife Extension, ha rilasciato un opinione dichiarazione che rifiuta la probabilità che il Texas diventi un produttore commerciale di olio d'oliva, citando sfide come la sensibilità al freddo del raccolto, un clima inadatto e la suscettibilità degli ulivi agli agenti patogeni presenti nel suolo. Eppure, nonostante tali difficoltà riconosciute, gli agricoltori del Texas stanno respingendo le probabilità.

Il Lone Star State ha portato a casa tre premi alla New York International Olive Oil Competition di quest'anno con il Texas Olive Oil Company e Bella Vista Ranche Texas Hill Country Olive Company (l'unica azienda olivicola biologica nello stato) i grandi vincitori.
Vedi anche: Texas's Olive Oil Boom (Wall Street Journal)
Il Texas Olive Oil Council è stato parte integrante del successo del settore; "finalmente abbiamo capito dove mettere gli alberi. Il segreto per una buona produzione è avere una temperatura durante il processo di fioritura e allegagione che non sia troppo volatile ”, afferma Jim Henry, co-fondatore di TOOC.

L'anno scorso è stato stimato che il Texas avesse circa 50 coltivatori. Uno dei più recenti ad unirsi al crescente numero di coltivatori di olivi è Curtis Mickan e suo nipote Josh Swafford. Disse Mickan AgriLife oggi voleva far crescere qualcosa che contribuisse sia alla società a lungo termine sia alla continuazione di un'eredità familiare. La coppia ha deciso di aprire un allevamento di olive dopo aver appreso che gli Stati Uniti erano il terzo più grande consumatore di olio d'oliva.

Il Texas ha visto un appello diffuso per la produzione di cibi locali. E grazie al Texas Olive Oil Council, il commercio sta diventando più accessibile agli agricoltori locali. Da maggio di quest'anno, il Texas Olive Oil Council ha sponsorizzato due sessioni di formazione educativa, entrambe presentate dal Texas A&M AgriLife Extension Service. Il primo si è concentrato sulla gestione degli oliveti offrendo analisi della preparazione del suolo e del sito, irrigazione e nutrizione, varietà, controllo delle malattie e gestione delle infestanti, mentre l'ultimo seminario, tenutosi lo scorso agosto, ha discusso le proprietà della coltivazione e della molitura delle olive.

L'orticoltore Larry Stein ha dichiarato che AgriLife Extension aumenterà le prove e le ricerche sulla semina per sviluppare ulteriormente le migliori pratiche di coltivazione per i futuri agricoltori. "Abbiamo molte domande e abbiamo molto interesse ed energia, quindi ci aspettiamo di imparare molto nei prossimi due anni ".

pubblicità

pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti