`Toshiya Tada's Olive Japan - Olive Oil Times

Toshiya Tada's Olive Japan

Aprile 16, 2012
Liz Tagami

Notizie recenti


Toshiya Tada

Questa mattina i giudici dell'olio d'oliva provenienti da Spagna, Italia, Israele, Turchia, Australia e California si stanno facendo strada attraverso gli oceani del mondo per riunirsi in uno stretto edificio a due piani in una stradina modesta nel cuore di uno dei quartieri dello shopping più lussuosi di il mondo: l'energica Ginza di Tokyo. I migliori assaggiatori giapponesi si uniranno a loro per formare quattro pannelli di degustazione presso la sede del Associazione giapponese del sommelier dell'olio d'oliva per il primo concorso internazionale annuale Olive Japan.

La competizione Olive Japan 2012 e il consumatore di due giorni Marché che segue è il culmine di tre anni di lavoro per lo sviluppo dell'apprezzamento dell'olio d'oliva in Giappone da parte del fondatore e presidente sgargiante e dinamico di OSAJ, il signor Toshiya Tada, con l'assistenza della seria e coinvolgente Decano della scuola, sig.ra Tomomi Endo.

Un appuntamento fisso in Italia, Turchia e California, il Presidente Tada può essere avvistato indossando i suoi colori vivaci distintivi e portando il suo approccio gioioso alla condivisione della cultura dell'olivo con tutte le persone nel mondo. L'ex dirigente e consulente di importazione di JP Morgan sembra aver trovato la sua vera passione per l'olio d'oliva.

"È davvero un onore per noi avere un tale supporto da parte dei professionisti delle olive in tutto il mondo. Le persone sono sorprese dal fatto che ci sia un tale interesse qui, ma in realtà il Giappone ha una storia con l'olio d'oliva da oltre cento anni a causa degli agricoltori Mission Olive sull'isola di Shodoshima ".

Quando non collabora con Dean Endo sviluppando programmi di studio o ricerca di olive e olio d'oliva in tutto il mondo, il presidente Tada può promuovere l'olio d'oliva in Giappone attraverso il coinvolgimento della sua azienda, colmando il divario culturale e linguistico nelle fiere e creando collegamenti chiave; più recentemente questa esperienza è arrivata a fare affidamento sulla più recente aggiunta al mondo dell'olio d'oliva alle competizioni: Olive Japan.

Oltre 140 oli extra vergini di oliva sono stati ricevuti per la concorrenza da produttori desiderosi di aggiungere autorità ai loro marchi in Giappone o come parte della loro strategia di lancio complessiva per entrare nel mercato giapponese, un mercato che premia la qualità, riconosce il valore del marchio e apprezza i benefici per la salute dell'autentico olio extravergine di oliva, facendo del Giappone il quarto importatore di olio d'oliva al mondo.

L'OSAJ è stata fondata nel 2009 per sviluppare il mercato dell'olio d'oliva e di altri prodotti d'oliva in Giappone attraverso un programma educativo completo. I programmi di certificazione coprono la storia delle olive e della produzione di olive, l'olivicoltura, gli usi culinari, i benefici per la salute e le capacità sensoriali. Ad oggi quasi 500 sommelier di olio d'oliva junior e 110 senior si sono diplomati e ulteriori candidati stanno entrando nella scuola a un ritmo accelerato; metà dei diplomati dell'OSAJ ha ottenuto i certificati nei 12 mesi successivi al devastante terremoto e allo tsunami in Giappone lo scorso anno.

I titolari di certificati di sommelier sono in genere consulenti di prodotto per supermercati e ristoranti, nonché importatori, distributori e rivenditori che desiderano sviluppare ulteriormente conoscenze e competenze. Medici, infermieri, dietologi e altri professionisti sanitari partecipano alla modifica del personale OSAJ come docenti e studenti OSAJ poiché l'olio d'oliva è riconosciuto come una fonte affidabile per molti micronutrienti.

Related News

Feedback / suggerimenti