` I produttori mediterranei di cibo vedono le etichette Red Over UK "semaforo"

Cibo e cucina

I produttori di alimenti mediterranei vedono in rosso le etichette "Traffic Light" del Regno Unito

Agosto 15, 2013
Di Julie Butler

Notizie recenti

I produttori di alimenti mediterranei vedono le etichette nutrizionali Red Over UK "Traffic Light"

I produttori di olio d'oliva sono tra i membri dell'industria alimentare europea interessati dal Regno Unito "l'etichettatura degli alimenti al semaforo vedrà i loro prodotti di punta classificati come malsani.

Il governo britannico afferma che il sistema volontario - parte del suo impegno contro l'obesità - aiuterà le persone a fare scelte alimentari più sane.

I codici colore indicano un contenuto alto, medio o basso

Il sistema utilizza i codici colore rosso, ambra e verde per segnalare se 100g di un prodotto al dettaglio ha un contenuto elevato, medio o basso di grassi, grassi saturi, sale e zucchero rispetto alla quantità giornaliera massima raccomandata per un adulto. Più luci verdi, più sano è il cibo.

Lo schema - che ha il sostegno delle principali catene di supermercati del Regno Unito e anche alcuni dei maggiori produttori di snack - richiede un "luce rossa "nella categoria di grasso se il contenuto supera 17.5 g / 100 g e nella categoria di saturi se superiore a 5 g / 100 g.

L'olio d'oliva è generalmente considerato una scelta salutare nei grassi perché è ricco di grassi insaturi, poiché è 100 percentuale di grassi e ha circa 14g di grassi saturi per ogni 100g, attirerebbe due luci rosse.

Preoccupazioni sollevate dal Parlamento europeo finite ""stigma malsano"

Al Parlamento europeo è stato detto che l'etichettatura danneggerebbe le importazioni di alimenti tipici mediterranei come olio d'oliva, formaggio e prosciutto, perché saranno "classificato come 'malsano' “.

La deputata italiana al Parlamento europeo Mara Bizzotto, uno dei vari politici per sollevare la questione, ha recentemente chiesto alla Commissione europea di agire per prevenire tali danni.

"Adotterà misure a sostegno delle aziende del settore alimentare italiano, i cui prodotti sono famosi in tutto il mondo per la loro qualità e che saranno penalizzati dal sistema britannico ”, ha chiesto in un'interrogazione scritta alla Commissione al Parlamento.

"Quale risposta darà a Federalimentare, alla federazione italiana dell'industria alimentare e ad altre associazioni del settore alimentare, che chiedono all'UE di accertare se la suddetta iniziativa sia lecita? ”Ha anche scritto.

Le autorità sanitarie del Regno Unito affermano che la codifica dei colori della parte anteriore della confezione è conforme all'UE. Regolamento n. 1169/2011 sulla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori.


fonti:

Comunicato stampa UK Govt "Progetto definitivo del sistema di etichettatura nutrizionale coerente dato il via libera ”19 giugno 2013
Guida alla creazione di un'etichetta nutrizionale front of pack (FoP) per prodotti preconfezionati venduti nei punti vendita
Mara Bizzotto (EFD), interrogazione scritta P7_QE (2013) 009289 "Etichetta rossa per prodotti italiani venduti nel Regno Unito ”

Articoli Correlati