`Il commerciante Joe rinnova alcuni prodotti controversi in mezzo alla critica

Notizie in breve

Il commerciante Joe rinnova alcuni prodotti controversi in mezzo alla critica

Giu. 23, 2020
Daniel Dawson

Notizie recenti

La pressione sta crescendo per la catena americana di negozi di alimentari, Trader Joe's, per rinominare alcuni dei suoi prodotti alimentari etnici, incluso il suo olio d'oliva a marchio privato.

An petizione online ha raccolto quasi 4,300 firme che richiedono la catena multi-miliardaria "rimuovere gli imballaggi razzisti "da alcuni dei loro prodotti.

Guarda anche: Il CEO di Goya affronta il contraccolpo per lodare Trump

"Chiediamo che il Trader Joe rimuova i marchi e gli imballaggi razzisti dai suoi negozi ”, ha scritto l'autore della petizione Briones Bedell. "La catena di alimentari etichetta alcuni dei suoi alimenti etnici con modifiche di 'Joe 'che smentisce una narrazione dell'esotismo che perpetua stereotipi dannosi. "

Tra i marchi individuati nella denuncia c'era 'Il commerciante José ", che comprende un olio extra vergine di oliva spagnolo biologico infuso all'aglio e 'Il commerciante Giotto ", che è impreziosito dalla sua selezione di olio extra vergine di oliva siciliano.

Altri moniker etnici citati nella petizione erano 'Trader Ming's ", utilizzato per i prodotti alimentari dell'Asia orientale dell'azienda, 'Arabian Joe, "per i cibi mediorientali e 'Il commerciante Joe San ", per la cucina giapponese dell'azienda.

pubblicità

La richiesta di Trader Joe di rinominare gli articoli arriva dopo che diversi importanti produttori alimentari hanno deciso di fare lo stesso. All'inizio di questo mese, Quaker Oats ha annunciato che avrebbe rinominato lo sciroppo di zia Jemima e Marte ha detto che avrebbe fatto lo stesso con il riso dello zio Ben. A giugno, il Grand Ice Cream di Dreyer ha annunciato che cambierà il nome delle sue torte eschimesi.

In risposta alla petizione, il commerciante Joe ha affermato di aver iniziato a rebranding dei propri prodotti per dire 'Il commerciante Joe è nel 2017 e ha apportato le modifiche al 90 percento delle proprie offerte. Tuttavia, la società non ha detto quando avrebbe completato le modifiche.

"Nel corso della nostra storia, il nome sulla nostra confezione ha incluso variazioni sul Trader Joe's, che sono state radicate in un apprezzamento per le diverse culture e nel tentativo di divertirsi un po 'con il nostro marketing di prodotto ", ha scritto la società in un dichiarazione sul loro sito web.

"Nel corso degli anni, i clienti hanno espresso confusione su questi nomi alternativi ... Abbiamo anche ricevuto alcuni feedback che mettono in dubbio la loro adeguatezza ", continua la dichiarazione. "Ci riserviamo il diritto di commercializzare i nostri prodotti come meglio crediamo. Non prendiamo decisioni sulla base di petizioni. Ascoltiamo i nostri clienti e membri dell'equipaggio. "





pubblicità

Related News