` Il Regno Unito stringe le regole sulle importazioni di ulivi - Olive Oil Times

Il Regno Unito stringe le regole sulle importazioni di olivi

Aprile 21, 2020
Julie Al-Zoubi

Notizie recenti

Il Regno Unito ha introdotto nuove e rigorose misure per proteggere gli alberi e le piante del paese dalle minacce dannose rappresentate da una serie di malattie e parassiti, tra cui la mortale Xylella fastidiosa.

Il dipartimento britannico per l'ambiente, l'alimentazione e gli affari rurali (Defra) ha introdotto i nuovi regolamenti tra le crescenti preoccupazioni che le attuali misure di emergenza dell'UE non fossero sufficienti per prevenire la diffusione di Xylella fastidiosa secondo le minacce evidenziate da una valutazione del rischio fitosanitario (PRA).

In una lettera commerciale, Defra ha detto, "Riconosciamo le sfide che il settore orticolo e le singole imprese devono affrontare attualmente a causa della pandemia di coronavirus e abbiamo riflettuto attentamente sui tempi di queste nuove normative, ma riteniamo che sia importante procedere ora per proteggere la biosicurezza del Regno Unito. ”

I regolamenti riveduti vietano l'importazione di Coffea (piante di caffè) e Polygala myrtifolia a causa del loro alto tasso di malattia. Altri ospiti ad alto rischio tra cui oliva, mandorla, lavanda e rosmarino dovranno affrontare requisiti di importazione più severi.

Defra ha rilasciato una dichiarazione in cui dichiara che la legislazione è in risposta "significative preoccupazioni per il rischio di materiale vegetale infettato da Xylella fastidiosa spostato all'interno dell'UE, nonché per il rischio di introduzione da paesi terzi ". Evidenzia anche la recente intercettazione di ulivi infetti in Belgio e un recente caso a Vinca, in Italia, eventi che "dimostrare che esiste il rischio che le piante infette vengano spostate senza sintomi visivi ".

Il Chief Plant Health Officer Nicola Spence ha dichiarato in un comunicato stampa: "La xylella è una grave minaccia per il nostro paesaggio e la nostra industria e in quest'anno di International Plant Health è più imperativo che mai fare tutto il possibile per garantire che il Regno Unito rimanga una zona libera da Xylella "

Saranno inoltre applicate restrizioni più severe a piante e alberi che presentano un rischio elevato di diffusione di trivellazione da cenere color smeraldo e avvizzimento aereo.



Related News

Feedback / suggerimenti