`Le importazioni di olio d'oliva dell'India sono aumentate della metà - Olive Oil Times

L'olio d'oliva indiano importa a metà

Agosto 13, 2012
Vikas Vij

Notizie recenti

L'India ha importato tonnellate 5,938 di olio d'oliva in 2011, principalmente da Italia e Spagna, rispetto alle tonnellate metriche 3,988 durante il periodo in 2010, secondo i dati doganali.

Sebbene ciò sia pari a un aumento del 49% rispetto all'anno precedente, è ancora una quantità estremamente piccola di olio d'oliva per un paese di un miliardo e un quarto di persone.

La maggior parte della crescita era per olio di sansa di oliva - il più basso grado commestibile di olio di olive - che è salito del 131 percento durante il periodo.

L'Italia e la Spagna insieme rappresentavano oltre il 90% delle importazioni di olio d'oliva dell'India. La Turchia è il terzo fornitore più grande con una percentuale di circa il 5-10%. Non erano ancora disponibili dati precisi per le importazioni dalla Turchia.

La Spagna rappresentava il 56 percento, mentre l'Italia rappresentava il 44 percento - le importazioni da altri importanti paesi esportatori di olio d'oliva come la Grecia, la Siria e la Tunisia sono quasi inesistenti in India.

Le importazioni di olio di oliva vergine sono aumentate del 26 percento rispetto all'anno precedente.

pubblicità

I dati Crop Year, uno standard seguito dal Consiglio oleicolo internazionale (IOC), hanno mostrato che le importazioni dall'Italia e dalla Spagna sono aumentate del 63%. In termini assoluti, il volume delle importazioni è aumentato da 3,175 tonnellate nel 2010 a 5,182 tonnellate nel 2011.

La Indian Olive Association (IOA) ha dichiarato che sono in corso due importanti campagne promozionali per sensibilizzare sull'olio d'oliva, finanziate dall'UE e dai principali esportatori Italia e Spagna.

L'IOA ha dichiarato: "La principale sfida in India è che gli standard commerciali per l'olio d'oliva ai sensi della Food Safety and Standards Act, 2006 sono obsoleti e disallineati con gli standard commerciali del resto del mondo rappresentati dal Codex e con gli standard commerciali del CIO. IOA ha continuato a perseguire la questione con forza con il governo ".



pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti