`L'olio d'oliva spagnolo continua a spingere in Cina - Olive Oil Times

L'olio d'oliva spagnolo continua a spingere in Cina

Ottobre 12, 2010
Daniel Williams

Notizie recenti

Di Daniel Williams
Olive Oil Times Contributore | Segnalazione da Barcellona

La Spagna continua a dominare il mercato cinese dell'olio d'oliva poiché un rapporto ottimistico mostra che nel 2009 i produttori spagnoli hanno esportato più di 10 milioni di chili di olio d'oliva al gigante asiatico. Ciò rappresenta un controllo significativo in un mercato emergente. Lo studio ha rilevato che, mentre i consumatori possono scegliere tra circa 86 diverse marche di olio d'oliva in Cina, solo sette hanno una presenza costante nel mercato e quattro di questi sette marchi di olio d'oliva sono di origine spagnola.

Secondo uno studio condotto dalla società di consulenza andalusa Marlocor, l'82% dell'olio d'oliva acquistato dai consumatori cinesi è designato olio extravergine di oliva,
quasi la metà (49%) di cui proviene dalla Spagna. Per quanto riguarda le origini dei gradi minori di oli d'oliva, la Grecia e l'Italia sono rispettivamente prima e seconda, sebbene le esportazioni spagnole di oli di oliva non extra vergini in Cina siano passate dal 12% nel 2008 al 14% nel 2009.

Le aspettative di una continua crescita delle esportazioni spagnole in Cina e altrove sono estremamente positive. Secondo Rafael Picó, direttore generale di Asoliva - un'entità senza scopo di lucro formata da 59 società di esportazione di olio d'oliva provenienti da diverse province spagnole - la Spagna ha infranto i record totali di esportazione di olio d'oliva durante il 2009-2010 raggiungendo 770,000 tonnellate. Il signor Picó ha attribuito questo a varie campagne promozionali e all'aumento delle importazioni da paesi come Australia, Russia, Brasile, Stati Uniti e, naturalmente, Cina.

Per continuare il loro successo nella regione asiatica, i produttori spagnoli si impegnano in attività di marketing in Cina con il sostegno finanziario e amministrativo del governo centrale spagnolo. La campagna per la promozione dell'olio d'oliva spagnolo all'estero è incentrata sul "Olive Oil From Spain "sito web lanciato dall'Istituto spagnolo per il commercio estero. Questo fa parte di un'iniziativa di marketing a lungo termine che mira a trasmettere l'immagine della Spagna come leader mondiale nella produzione e commercializzazione di olio d'oliva in un momento in cui la Cina continua ad allentare le restrizioni sulle importazioni straniere.

L'istituto ha finanziato un'intensa campagna promozionale attraverso la TV cinese che sottolinea i benefici per la salute a lungo termine del consumo di olio d'oliva ed elabora i vantaggi della cottura con olio d'oliva. L'obiettivo primario dell'iniziativa è convertire i consumatori cinesi in abituali utilizzatori di olio d'oliva.

Questo può rivelarsi difficile. Lo studio Marlocor indica che mentre il 60% dei consumatori cinesi conosce l'olio d'oliva, le sue proprietà salutari e il gusto superiore, la maggioranza a basso reddito continua a rimanere con opzioni più economiche come olio di arachidi, soia o girasole.

Related News

Feedback / suggerimenti