` Le ambizioni indiane dell'olio d'oliva turco - Olive Oil Times

Le ambizioni indiane dell'olio di oliva turco

Febbraio 9, 2015
Aldo Pesce

Notizie recenti

I membri del Comitato di promozione dell'olio d'oliva turco (ZZTK) hanno preso parte al Food Hospitality World, tenutosi a Mumbai da 22 a 24 da gennaio con l'obiettivo di accrescere la quota di mercato della Turchia nell'enorme mercato.

Il consolato generale turco a Mumbai ha dato alta visibilità a questa partecipazione, pubblicando sulla sua pagina Facebook immagini della delegazione turca in fiera che offre presentazioni sulle qualità dell'olio d'oliva turco.

Il presidente del Comitato per la promozione dell'olio d'oliva turco, Kadri Gündeş, ha sottolineato l'alto potenziale del mercato indiano, aggiungendo che la Turchia vi presta grande attenzione.

L'anno scorso l'India ha importato un misero 11,000 tonnellate di olio d'oliva, secondo Rajneesh Bhasin, amministratore delegato di Borges India e presidente della Indian Olive Oil Association e questo numero potrebbe rimanere invariato a 2015, a causa degli alti dazi all'importazione e dell'aumento generale di prezzi dell'olio d'oliva nei mercati internazionali.

Gli indiani consumano in media meno di un cucchiaino all'anno, ma il tasso si sta muovendo verso l'alto in quanto maggiormente preoccupato per i costi sanitari associati agli oli di semi malsani comunemente usati nella cucina tradizionale indiana.
Vedi anche: Più copertura dell'olio d'oliva in India
Ma l'attuale sfavorevole situazione non scoraggia Gündeş che ha sottolineato che le ambizioni della Turchia nei mercati indiani non sono a breve termine. In effetti il ​​settore in Turchia si sta sviluppando per raggiungere l'obiettivo di produrre 650,000 tonnellate di olio d'oliva nel 2023, i 100th anniversario della fondazione della Repubblica di Turchia da parte di Mustafa Kemal Atatürk.

Quella quantità enorme dovrà trovare nuovi mercati per ottenere un adeguato valore aggiunto e il Comitato (ZZTK) sta guardando all'India, con i suoi oltre 1 miliardi di possibili consumatori, come un'opportunità per aumentare le esportazioni turche per il futuro, a partire da questo difficile anno.

pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti