` Il gruppo desidera il sostegno bancario per le esportazioni di olio d'oliva greco - Olive Oil Times

Il gruppo desidera il sostegno bancario per le esportazioni di olio di oliva greco

Settembre 24, 2012
Costas Vasilopoulos

Notizie recenti


L'olio d'oliva e altri prodotti agricoli della Grecia, è stato segnalati, può svolgere un ruolo importante nel rilancio dell'economia devastata del Paese. Verso questa direzione, la Confederazione nazionale del commercio ellenico ha redatto due proposte per aumentare le esportazioni di olio d'oliva greco durante le attuali condizioni commerciali sfavorevoli. Come previsto, il loro epicentro sta finanziando e la fluttuazione dei prezzi nel settore dell'olio d'oliva.

Innanzitutto, la confederazione desidera che le banche sostengano attivamente qualsiasi esportazione di olio d'oliva finanziando immediatamente l'impresa, riducendo così a zero i tempi di attesa dei pagamenti ed eliminando eventuali problemi nel processo.

La seconda misura proposta entrerà in vigore quando i prezzi dell'olio d'oliva scenderanno al di sotto di un limite critico al di sotto dei costi di produzione. A quel tempo i produttori di petrolio, invece di vendere, immagazzinavano il loro petrolio e ricevevano finanziamenti bancari pari al 70 per cento del suo valore. Questa misura mira proprio al centro delle politiche delle grandi imprese che manipolano i prezzi dell'olio d'oliva a proprio vantaggio e presumibilmente le dissuaderebbero dal ricorrere a tali pratiche.

Secondo la confederazione, se le loro proposte verranno attuate, in soli cinque anni il totale della produzione greca di olio d'oliva verrà esportato come di marca, con molteplici vantaggi per l'economia.

Naturalmente, se questi suggerimenti trovano la loro strada verso un atto legislativo, resta da vedere se il settore bancario a malapena può soddisfare i requisiti a causa delle risorse limitate.

Hai pochi minuti?
Prova il cruciverba di questa settimana.



Related News

Feedback / suggerimenti