I marchi italiani di EVOO lanciano "etichette intelligenti"

Una nuova "etichetta intelligente" consentirà ai consumatori di controllare le fasi della catena di produzione di un olio d'oliva con un semplice tocco dei loro smartphone abilitati NFC.

Pietro Barachini e Dario Bronchi, fondatori di iOlive
Novembre 27, 2016
Di Ylenia Granitto
Pietro Barachini e Dario Bronchi, fondatori di iOlive

Notizie recenti

Bottiglie con un nuovo "smart label ”verrà presto rilasciata consentendo ai consumatori di controllare tutte le fasi della catena di produzione dell'olio con un semplice tocco dei loro smartphone abilitati NFC. 

Il pluripremiato app iOlive si integra con i tag NFC SpeedTap ™ "per consentire l'autenticazione del prodotto, migliorare il coinvolgimento dei consumatori e alimentare le vendite online ", ha affermato il fondatore di iOlive, Pietro Barachini

Thinfilm Electronics ASA, azienda leader nello sviluppo e commercializzazione di elettronica stampata e sistemi intelligenti, ha deciso di testare la tecnologia NFC nel confezionamento dell'olio extravergine di oliva.

"La Near Field Communication si è dimostrata molto efficace in diverse aree e l'obiettivo principale di questa nuova procedura è di continuare ad aumentare la sicurezza sulla tracciabilità del prodotto ", ha affermato Barachini.

I produttori di olio EVOO di alta qualità della Toscana tra cui Buonamici, La Ranocchiaia e Il Cavallino e il vivaio di olive Pesciatina Horticultural Company SPO si uniranno al progetto nella prima fase di test. 

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

Il nuovo strumento può essere utile per combattere le frodi, poiché ogni chip è numerato in modo univoco e impossibile da clonare. "Durante il periodo di raccolta e produzione, le aziende certificheranno ogni fase della creazione del loro olio extravergine di oliva, ei dati di ogni bottiglia verranno archiviati e pubblicati su una pagina web che fa riferimento al relativo chip ”, ha precisato Barachini. 

Con un semplice tap del proprio smartphone, i consumatori avranno tutte le garanzie riguardo all'azienda, alla filiera produttiva e alle caratteristiche dichiarate dei prodotti. 

Il dispositivo piccolo e flessibile è inserito nella confezione del prodotto e, quando viene toccato, comunica con il cloud, consentendo ai produttori di connettersi con i propri clienti e fornire immediatamente messaggi di autenticazione e informazioni sul prodotto.

La tecnologia NFC, attualmente disponibile solo con il sistema operativo Android, funziona in 'vicinanza 'del dispositivo, senza la necessità di avviare un'app. "L'etichetta interagisce con il tuo smartphone e la bottiglia diventa interattiva ", ha affermato Barachini. 

Il loro prossimo progetto è aggiungere un'app che i consumatori possano utilizzare per fornire feedback e contribuire in termini di valutazione del prodotto. I produttori saranno in grado non solo di controllare la provenienza del loro EVOO, ma anche di ricevere le opinioni dei clienti. 

"Le opinioni dei consumatori sono fondamentali per migliorare la qualità ", ha aggiunto Barachini. "Andando nella direzione di un sistema di mercato trasparente, vogliamo promuovere a 'catena circolare "in cui i consumatori, strettamente legati a produttori, trasformatori e organismi di controllo, ottengono finalmente il vero valore che meritano".



Related News

Feedback / suggerimenti