`Olio d'oliva tra le migliori importazioni biologiche negli Stati Uniti

Nord America

Olio d'oliva tra le migliori importazioni biologiche negli Stati Uniti

Settembre 2, 2014
Julie Butler

Notizie recenti

L'olio d'oliva biologico per un valore di $ 166 milioni è stato importato dagli Stati Uniti l'anno scorso, il primo in cui è stato monitorato dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA).

Ciò significa che circa un decimo del valore di tutte le vendite di olio d'oliva all'estero negli Stati Uniti in 2013 proviene da olio d'oliva biologico.

L'olio d'oliva biologico insieme al caffè biologico ($ 253 milioni), le banane ($ 259 milioni) e i manghi ($ 101 milioni) hanno rappresentato il 60% del valore delle importazioni biologiche monitorate nel 2013, secondo il Servizio di ricerca economica dell'USDA.

Circa la metà del valore di olio d'oliva biologico importato proveniva da olio extra vergine di oliva, 47 percento del grado di olio d'oliva e 4 percento dall'olio di oliva vergine.

L'anno scorso, gli Stati Uniti hanno importato 288,000 tonnellate di olio d'oliva per un valore di poco superiore a $ 1.1 miliardi, in calo di volume ma in valore rispetto ai poco più di 321,000 tonnellate per un valore di quasi 963 milioni importati nel 2012, mostrano i dati dell'USDA.

All'inizio di quest'anno, il Consiglio oleicolo internazionale ha dichiarato che stava monitorando il commercio olio d'oliva biologico grazie ai nuovi codici doganali internazionali che lo rendono possibile per la prima volta.

pubblicità
Fonte: USDA

Related News