Salute

La dieta mediterranea può aumentare la qualità dello sperma

I ricercatori spagnoli trovano che i benefici della dieta mediterranea si estendono alla salute riproduttiva maschile.

Aprile 6, 2017
Di Mary West

Notizie recenti

Gli esperti stimano che l'25 percento dell'infertilità sia dovuto a disturbi del sistema riproduttivo maschile. UN nuovo studio può aiutare le coppie a cercare di concepire, poiché ha trovato aderenza al dieta mediterranea (MedDiet) migliora la qualità dello sperma. La scoperta rivela un ulteriore vantaggio nel seguire quella che si ritiene sia la dieta più sana del mondo.

È abbastanza semplice Il cibo nutrizionalmente denso è migliore per qualsiasi funzione del corpo rispetto al cibo privo di nutrimento.- Philip Werthman, urologo

L'infertilità colpisce il 15 percento delle coppie in tutto il mondo. La condizione può spesso essere trattata con successo con farmaci o interventi chirurgici. Quando le misure standard falliscono, sono disponibili altre procedure, ma alcune possono essere estremamente costose e non coperte dall'assicurazione sanitaria. È bene essere consapevoli di un intervento gratuito che può aiutare senza il rischio di effetti collaterali.

Gli scienziati dell'Universitat Rovira I Virgili e dell'Istituto di ricerca sulla salute Pere i Virgili in Spagna hanno intrapreso una revisione sistematica degli studi osservazionali riguardanti l'effetto della dieta e della nutrizione sulla fertilità maschile. Hanno scoperto che la bassa qualità dello sperma è inversamente correlata alle diete ricche di nutrienti salutari e povere di grassi saturi e grassi trans. I nutrienti determinati per essere di particolare importanza includevano acidi grassi omega-3, vitamina D, acido folico e antiossidanti come vitamina C, vitamina E, beta-carotene, selenio, zinco, licopene e criptoxantina. Il MedDiet è ricco di tutti questi componenti dietetici.

L'analisi dei dati ha mostrato che alimenti specifici erano collegati allo sperma di alta qualità e di bassa qualità. Pesce, pollame, cereali integrali, frutta e verdura erano associati a numerosi parametri indicativi di sperma di alta qualità; mentre carne, patate, prodotti a base di soia, formaggio, dolci, bevande zuccherate, alcool e caffè sono stati collegati a sperma di bassa qualità. Inoltre, un apporto sostanziale di carne rossa, carne trasformata, caffeina e alcool ha avuto un effetto negativo sui tassi di fecondazione. Poiché la dieta mediterranea è in gran parte composta da cereali integrali, frutta, verdura, pesce e olio d'oliva, è stata la logica raccomandazione per le coppie che desiderano avere un figlio.

I risultati non sorprendono Philip Werthman, urologo e direttore del Center for Male Reproductive Medicine and Vasectomy Reversal di Los Angeles, CA. In un'intervista con Olive Oil Times, Ha detto, "Lo studio fornisce prove di qualcosa che conosco da due decenni: ciò che entra nel tuo corpo influisce su ciò che esce dal tuo corpo. È abbastanza semplice Il cibo nutrizionalmente denso è migliore per qualsiasi funzione del corpo rispetto al cibo privo di nutrimento. "

pubblicità

"Inoltre, la carne trasformata contiene ormoni che possono influire sulla fertilità ", ha aggiunto Werthman. "Un altro vantaggio di MedDiet è che riduce al minimo il rischio di obesità, un problema che compromette la salute riproduttiva sia maschile che femminile ”.

I ricercatori hanno affermato che la revisione ha fornito un esame approfondito degli studi riguardanti la fertilità e la dieta maschili, che possono portare a consulenze sul consumo di alimenti in futuro. Hanno concluso che l'adesione degli uomini a un piano alimentare salutare, come il MedDiet, potrebbe avere un'influenza significativa sulla capacità del loro partner di concepire. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Human Reproduction Update.



Related News