`Composti d'oliva detti per aumentare il potere curativo delle cellule staminali umane

Salute

Composti d'oliva detti per aumentare il potere curativo delle cellule staminali umane

Novembre 6, 2013
Di Julie Butler

Notizie recenti

oliva-composti-detto-a-potenziano-healing-power-of-umano cellule staminali-oliva-olio-volte-idrossitirosolo-e-dell'oleuropeina-migliorare-healing-power-of-umano-cellule staminali

Una nuova domanda di brevetto evidenzia la possibile utilità dei composti di oliva idrossitirosolo e oleuropeina nelle ferite cicatrizzanti.

Includerli in composizioni contenenti cellule staminali del cordone ombelicale umano riduce il tempo di chiusura di una ferita di circa il 30 percento rispetto alle sole cellule, si afferma nell'applicazione.

Recentemente pubblicata dall'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti, l'applicazione afferma anche che la quantità di sangue cordonale prelevato dovrebbe aumentare man mano che i medici e i genitori in attesa diventano più consapevoli dei suoi potenziali usi.

Darlene E. McCord è elencato come l'inventore e il richiedente nel documento, "Metodi per migliorare la chiusura della ferita impiegando olivamina e cellule endoteliali delle vene ombelicali umane. "

Olivamina è il nome commerciale di un prodotto McCord Research che contiene idrossitirosolo e oleuropeina.

pubblicità

McCord ha affermato nell'applicazione che uno degli obiettivi della composizione topica è accelerare significativamente la chiusura della ferita, anche per le ferite che tendono a resistere alla guarigione.

Le cellule endoteliali delle vene ombelicali sono già note per aiutare la guarigione delle ferite, ma aggiungendo idrossitirosolo e oleuropeina "migliora sinergicamente la riparazione della ferita ", ha detto.

L'idrossitirosolo e l'oleuropeina sono polifenoli si trova nelle olive, nelle foglie di olivo, nell'olio d'oliva e persino nelle acque reflue della produzione di olio d'oliva. La composizione, tuttavia, potrebbe utilizzare queste fonti naturali o derivare il suo idrossitirosolo e l'oleuropeina dalla sintesi chimica.

"Composizioni che comprendono idrossitirosolo e oleuropeina possono essere utilizzate per ridurre la concentrazione di radicali liberi nelle cellule del tessuto cutaneo per migliorare la funzione cellulare. Inoltre, le composizioni che comprendono idrossitirosolo e oleuropeina sufficienti possono essere utilizzate per indurre le cellule o mantenerle in uno stato quiescente (dormiente) reversibile per fornire loro il tempo di guarire e tornare a uno stato più praticabile con un rischio ridotto di necrosi ”, ha disse.

Related News