Europa

I produttori dell'Italia centrale si basano sul loro successo a World Olive Oil Competition

I produttori delle Marche e dell'Umbria hanno preso in considerazione i risultati raggiunti nel 2020 NYIOOC World Olive Oil Competition.

Raccolta delle olive presso l'azienda agricola Rastrello.
Può. 19, 2020
Di Paolo DeAndreis
Raccolta delle olive presso l'azienda agricola Rastrello.

Parte della nostra copertura continua del 2020 NYIOOC Concorso mondiale dell'olio d'oliva.

Il 2020 NYIOOC Concorso mondiale dell'olio d'oliva ha portato grandi risultati ai grandi e piccoli produttori dell'Italia centrale che hanno visto i loro oli extra vergini di oliva riconosciuti come prodotti di classe mondiale dalla giuria.

Si aggiunge alla dedizione e al duro lavoro che il nostro team ha dedicato ai nostri boschi per tutto l'anno.- Christiane Wassmann, proprietaria del Rastrello Boutique Hotel e fattoria

"Siamo una piccola azienda che opera in una splendida valle, tradizionalmente focalizzata sulla produzione di vino Verdicchio ", Francesco Sabbatini Rossetti, proprietario di L'Olinda Olive Farm e produttore del premio Gold Award 2020 Raggi monocultivar, Ha detto Olive Oil Times. "Vincere il Gold Award per uno dei nostri migliori oli extra vergini di oliva ci trasmette vibrazioni davvero buone. ”

L'Olinda Olive Farm è un'azienda agricola completamente dedicata produzione di olio d'oliva sui suoi oltre 130,000 acri nella regione Marche dell'Italia centrale.

Guarda anche: Copertura speciale: 2020 NYIOOC

"Produciamo diversi oli extra vergine di oliva monocultivar; oli di oliva provenienti da un'unica varietà di olivo. Tradizionalmente raccogliamo le olive Raggia nella prima metà di ottobre ", ha detto Rossetti. "Abbiamo dovuto superare una serie di condizioni avverse negli ultimi due anni. I nostri alberi si stanno ancora riprendendo da Tempesta invernale Burian che ci ha colpito due anni fa. "

pubblicità

"Ha portato temperature molto fredde a metà marzo, un evento così insolito per le nostre terre ", ha aggiunto. "Molte piante hanno sofferto e gli alberi di Raggia hanno sofferto ancora di più, essendo più esposti a quei venti inaspettati e gelidi ”.

Uno dei segreti della qualità di Monocultivar Raggia, ha affermato Rossetti, risiede nel frantoio privato su cui l'azienda può contare. Il loro frantoio Mori lavora solo olive L'Olinda Olive Farm. Nell'area del frantoio, l'olio extra vergine di oliva viene conservato in locali dedicati in condizioni controllate.

"Imbottigliamo il nostro olio solo quando spediamo i nostri ordini ", ha detto Rossetti.

Non lontano dalle Marche, nel Umbria, diversi coltivatori hanno anche visto il loro nome e gli oli di oliva apparire sul Indice ufficiale dei migliori oli di oliva del mondo- il NYIOOCguida ai vincitori del premio.

"Siamo molto onorati e felici di farlo ricevere il Gold Award per il nostro olio extra vergine di oliva Rastrello ”, Christiane Wassmann, proprietaria della Rastrello Boutique Hotel e fattoria, vicino alla città di Panicale, ha detto Olive Oil Times. "Si aggiunge alla dedizione e al duro lavoro che il nostro team ha dedicato ai nostri boschi per tutto l'anno. "

"La scorsa stagione non è stata facile, con oltre la metà dei nostri germogli persi a causa dell'ondata di caldo. Dipendiamo dalle piogge e non ne abbiamo avuto abbastanza, abbiamo persino dovuto ripiantare 40 giovani alberi che non sono riusciti a superare la siccità ", ha aggiunto Wassmann. "Abbiamo anche avuto alcune prove del mosca di frutta d'oliva la diffusione, ma la raccolta precoce ci ha permesso di proteggere la qualità del nostro olio extra vergine di oliva ".

Alla giuria, le sensazioni di degustazione di Rastrello includono erbe, pepe verde, cicoria, spezie e rucola.

Per Wassmann, il segreto del successo di Rastrello sta nel "rispetto per i nostri alberi, dalla concimazione organica alla potatura e raccolta. Ci prendiamo cura delle nostre olive, siamo molto attenti a come le gestiamo e abbiamo un forte rapporto con il nostro frantoio locale ".

Un Gold Award è stato assegnato anche per la terza volta al Frescobaldi Laudemio olio extra vergine di oliva, che viene prodotto in Toscana e importato negli Stati Uniti dal Manicaretti Importatori alimentari italiani, che lo ha presentato al concorso.

"Sono per lo più contento che la famiglia Frescobaldi mantenga questa nobile posizione dopo 30 anni ", ha dichiarato il fondatore dell'azienda, Rolando Beramendi, dopo aver appreso del premio. "Questo olio è prodotto secondo le più rigide regole e considerazioni autoimposte e, nonostante tutte le incertezze che Madre Natura ha sempre in serbo per noi, continua ad essere un vincitore. ”

La società Beramendi ha iniziato a importare olio extravergine di oliva Laudemio decenni fa.

"A poco a poco, con l'aiuto dell'intera famiglia Frescobaldi e il loro supporto incondizionato, abbiamo ampliato il marchio e mantenuto una posizione di massima qualità nella nostra distribuzione ", ha affermato Beramendi. "Penso che dopo tre anni consecutivi di Gold, potresti quasi definirlo un classico, come facciamo noi. ”


Related News