Cambiare il bicchiere per degustare l'olio d'oliva? Alcuni vedono rosso

Un designer di oggetti in vetro e l'Università di Jaén pensano di aver trovato una nave migliore per l'analisi sensoriale dell'olio d'oliva.

Può. 17, 2017
By Olive Oil Times STAFF

Notizie recenti

Per condurre a valutazione sensoriale di un campione di olio d'oliva, un analista lo annuserà, poi lo assaggerà, ma non si dovrebbe mai considerare il colore dell'olio, che non incide sulla sua qualità e non dovrebbe essere un fattore nella determinazione delle sue caratteristiche organolettiche.

È tempo di presentare nuovi strumenti come un nuovo bicchiere di degustazione professionale che risponda al 21st secolo.- Daniel Millán, Elaia Zait

Per tale motivo, in 2007, il Consiglio oleicolo internazionale ha istituito a bicchiere da degustazione standard in blu cobalto, che è stato diligentemente seguito da pannelli di degustazione in tutto il mondo da allora.

Ora, un designer di articoli in vetro e l'Università di Jaén pensano di aver trovato una nave migliore e immaginano un mare di rosso.

"Fino ad ora il colore classico della tazza professionale era un colore blu, tuttavia, abbiamo stabilito che questo non è un colore adatto allo scopo descritto dallo standard. Il colore ottimale per questo è quello che presentiamo che ha toni rossastri ", ha affermato José Juan Gaforio, capo del Centro di studi avanzati sull'olio d'oliva e sulle olive e professore dell'Area di immunologia dell'Università di Jaén.

"Siamo in un momento storico ", ha dichiarato Daniel Millán di Elaia Zait, la vetreria. "È tempo di presentare nuovi strumenti come un nuovo bicchiere di degustazione professionale che risponda al 21st secolo ", ha detto a un raduno a Expoliva 2017.

A sostegno delle loro affermazioni, il team ha dimostrato che le tonalità rosse sono più efficaci nel nascondere le varie tonalità di giallo degli oli.

Mentre potrebbe essere vero che il rosso sopprime meglio le sfumature di giallo e verde, il colore rosso è stato anche trovato per ostacolare la motivazione e la capacità di pensare e innescare risposte psicologiche forti, spesso negative, Olive Oil Times editore Curtis Cord in una risposta twittata ai creatori del nuovo bicchiere.

Cord, che mantiene una scorta regolare di centinaia di bicchieri da degustazione per il Concorso internazionale dell'olio d'oliva di New York e dei programmi educativi che conduce, ha detto che non gli dispiacerebbe passare a un nuovo utensile se fosse stato trovato migliore, ma non è convinto.

"Quel che è peggio: un piacevole vaso blu che non nasconde del tutto il colore di un campione di olio, o un bicchiere rosso: il segnale di pericolo della natura, il colore simbolico dei segnali di pericolo e delle etichette di veleno? " Chiese Cord.

"Il rosso è forse il colore più manipolativo, influenzando tutto, dal tuo comportamento sul posto di lavoro alla tua vita sentimentale ", David Robinson della BBC ha scritto in un articolo che ha sottolineato il potere del rosso di influenzare il modo in cui percepiamo le cose.

Andrew Elliot dell'Università di Rochester a New York lo ha scoperto "le persone hanno ottenuto risultati peggiori nei test cognitivi se sono stati dati al partecipante in un vetrino rosso ", la BBC segnalati.

E, come Juliet Zhu, psicologa dell'Università della British Columbia noto, "Pensa al rosso e a ciò che ti viene in mente: luci di stop, segnali di stop, pericolo, ambulanze. Il blu è il colore del cielo, dell'oceano, della sicurezza. Quando il loro ambiente è sicuro, le persone sono più esplorative. "

Una cosa è chiara, che tu sia in uno stato d'animo rosso o blu in termini di scelta del bicchiere da degustazione di olio d'oliva, ci saranno imprenditori che vedono, per lo più, il verde.


Related News

Feedback / suggerimenti