Mondo

Assaggiatori esperti provenienti da Giappone, Australia, Stati Uniti scelti per guidare 5th NYIOOC

Miciyo Yamada dal Giappone, Lina Smith dagli Stati Uniti e Robert Harris dall'Australia guideranno il panel di quest'anno.

2017 NYIOOC Panel Leader Lina Smith
Marzo 9, 2017
By Olive Oil Times STAFF
2017 NYIOOC Panel Leader Lina Smith

Notizie recenti

Il Concorso internazionale di olio d'oliva di New York (NYIOOC) ha annunciato gli appuntamenti dei tre leader della giuria per la quinta edizione della più grande e prestigiosa competizione mondiale sull'olio d'oliva.

A differenza di altre competizioni in cui è presente un panel leader, o capo arbitro, il NYIOOC ogni anno nomina tre giudici di diversi paesi per guidare il team internazionale di esperti che compongono la giuria d'élite.

I leader del panel per 2017 NYIOOC sono Miciyo Yamada dal Giappone, Lina Smith dagli Stati Uniti e Robert Harris dall'Australia.

I migliori esperti nei loro settori che esemplificano l'eccellenza del NYIOOC pannello.- Curtis Cord, NYIOOC Presidente

NYIOOC il presidente Curtis Cord ha chiamato i tre leader del panel "massimi esperti nei loro settori che esemplificano l'eccellenza del NYIOOC panel - i principali assaggiatori di olio d'oliva al mondo. "


pubblicità


Miciyo Yamada è il primo (e, finora, solo) giapponese che ha superato l'esame italiano di degustazione di olio d'oliva organizzato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. È membro del panel dell'AIPO (Associazione Interregionale Produttori Olivicoli) e del Laboratorio del DISTAL (Dipartimento Scienze e Tecnologia Agro Alimentari) in Italia, e del JOOP (Japan Olive Oil Prize) organizzato dalla Camera di commercio italiana in Giappone.

Miciyo Yamada

Lina Smith è un educatore e consulente di olio d'oliva con sede a Boston. Ha iniziato la sua carriera come ingegnere chimico, quindi ha cercato un modo per integrare il suo amore per il Mediterraneo nella vita quotidiana, ha conseguito un Master in Italiano presso il Middllebury College di Firenze. In Toscana, ha scritto la sua tesi di Master sull'olio d'oliva e ha imparato ad assaggiare professionalmente con il visionario tardivo, Marco Mugelli.

Lina Smith

Smith conduce eventi educativi a Boston e ha insegnato per Slow Food, Harvard Food Literacy Project e CCAE a Cambridge. È la fondatrice del Boston Olive Oil Club, un'organizzazione educativa che insegna al pubblico a comprendere e riconoscere l'olio d'oliva di qualità.

Robert Harris è un esperto australiano nella valutazione sensoriale degli oli di oliva e un giudice frequente in concorsi regionali e internazionali tra cui gli spettacoli nazionali di olio extra vergine di oliva della Australian Olive Association e i Royal Melbourne Fine Food Awards.

Robert Harris

I leader del panel sono tra i quindici illustri esperti che valuterà il mese prossimo sugli oli di oliva 800 dei paesi 27, determinando in definitiva il migliori oli d'oliva del mondo per 2017.

Gli oli d'oliva vincitori sono ambiti da chef, acquirenti di alimenti e consumatori esigenti che apprezzano gli oli extra vergini di oliva di altissima qualità. I risultati sono presentati sul sito Web bestoliveoils.com e sindacato in tutto il mondo.

Il concorso internazionale dell'olio d'oliva di New York è prodotto do olive oil Times, una pubblicazione indipendente non affiliata a nessun marchio di olio d'oliva.



Related News