I prezzi si aprono più alti in Grecia a causa della carenza di mano d'opera

I prezzi di inizio stagione hanno raggiunto 3.80 euro al chilo, mentre la mancanza di lavoratori stranieri ha impedito alcune attività di raccolta in Grecia.
Foto del file
Ottobre 27, 2020
Costas Vasilopoulos

Notizie recenti

Sebbene sia ancora all'inizio della stagione, la raccolta delle olive è iniziata in Grecia con un chilogrammo di olio extravergine di oliva fresco che supera i € 3.00 ($ 3.55), confermando il proiezioni recenti per prezzi migliori all'inizio della stagione.

Nella regione dell'Argolide del Peloponneso, un commerciante italiano ha pagato € 3.80 ($ 4.49) al chilo per 30 tonnellate di olio extravergine di oliva con acidità inferiore allo 0.3 percento e contenuto di polifenoli superiore a 500 mg per chilogrammo.

Un'altra transazione simile era imminente, Konstantinos Mellos, capo dell'associazione locale dell'olio d'oliva Thermasia Dimitra, ha detto al quotidiano Ypaithros Ηora, attribuendo il prezzo sostanziale al alto contenuto di polifenoli del lotto.

Vedi anche: I migliori oli d'oliva greci

Lo stesso prezzo di € 3.80 ($ 4.49) al chilo è stato recuperato per la prima produzione di olio extravergine di oliva dall'Associazione Agricola Apostoli in Laconia, nella prima transazione della stagione a questo livello di prezzo.

L'olio extravergine di oliva della Laconia dello scorso anno, d'altra parte, che ha mantenuto le sue caratteristiche organolettiche e il basso livello di acidità, attualmente vende da € 2.75 ($ 3.25) a € 2.80 ($ 3.31) al chilogrammo.

In Messinia, le prime piccole quantità di EVOO prodotte sono state commercializzate per € 2.90 ($ 3.43) a € 3.00 ($ 3.55) al chilo, con il livello di prezzo della stagione che dovrebbe essere modellato nelle prossime settimane.

"Non c'è ancora un'offerta certa per poter determinare i prezzi della stagione ”, ha detto Giorgos Kokkinos, a capo del gruppo di produttori messiniani Nileas.

A Creta, dove la raccolta è stata ritardata dalle recenti forti piogge, i primi oli d'oliva prodotti nella zona di Messara vicino a Heraklion sono andati tra € 3.30 ($ 3.90) e € 3.50 ($ 4.14) per chilogrammo.

Vedi anche: Aggiornamenti sulla raccolta delle olive 2020

Il progetto Raccolta delle olive 2020 in Grecia, nel frattempo, è stata ostacolata la continua pandemia di coronavirus.

I lavoratori stranieri sono scarsi in molti territori oleari del paese. Coloro che sono disponibili sono tenuti a dimostrare un negativo Covidien-19 risultato del test prima di lavorare nei campi, con i coltivatori incaricati della responsabilità dei loro test.

Alcuni coltivatori che avevano avviato il processo per assumere lavoratori dall'estero e avevano pagato la tassa amministrativa richiesta di € 100 ($ 129) per operaio, sono rimasti delusi nel vedere alcuni lavoratori non arrivare a causa delle restrizioni di viaggio legate a Covid.

Di conseguenza, una parte del loro raccolto è rimasta non raccolta con i produttori incerti se lo Stato avrebbe rimborsato l'importo della tassa.





Related News

Feedback / suggerimenti