Affari

Sessione del Consiglio delle Olive Torna a S. America

L'incontro 107th dell'organizzazione si svolgerà il mese prossimo a Buenos Aires e sarà seguito da un seminario sull'olivicoltura nelle Americhe.

Puerto Madero a Buenos Aires
Può. 31, 2018
Di Daniel Dawson
Puerto Madero a Buenos Aires

Notizie recenti

Circa 60 esperti di olio d'oliva e le parti interessate a livello mondiale si riuniranno al Palazzo di San Martin a Buenos Aires il prossimo mese per partecipare ai 107th sessione del Consiglio dei membri della Consiglio oleicolo internazionale (IOC).

I membri discuteranno del funzionamento dell'organizzazione e delle questioni relative all'economia e alla promozione dell'olio d'oliva; chimica e standardizzazione; e tecnologia e ambiente. Subito dopo la sessione si terrà un seminario sull'olivicoltura nelle Americhe.

"Dal momento che 2016, su richiesta dei membri del CIO, la prima sessione dell'anno si è tenuta fuori dalla sede centrale di Madrid", ha dichiarato Mounir Fourati, responsabile delle relazioni internazionali presso il CIO.

“L'Argentina ha richiesto di ospitare la sessione di quest'anno e la sua richiesta è stata accettata all'unanimità. Va notato che il CIO aveva già programmato di organizzare un seminario sull'olivicoltura nelle Americhe in Argentina e che è stata presa la decisione di raggruppare questo seminario con la sessione del Consiglio dei membri per consentire ai membri di partecipare. "

Tra i partecipanti vi saranno rappresentanti di ogni nazione membro del CIO. Anche gli osservatori di paesi terzi possono presentare una richiesta di partecipazione. A causa del ritorno della sessione in Sud America per la prima volta dal 2012, sono attesi più rappresentanti e osservatori dal continente.

pubblicità

"In generale, tutti i membri inviano un capo delegazione e supplenti", ha detto Mounir. "In questo caso, ci aspettiamo una rappresentanza più ampia del solito dalle Americhe."

Nel corso dei quattro giorni, i membri si suddivideranno in quattro commissioni per discutere le questioni organizzative prima di riportare i loro progetti di decisione all'intero gruppo per ulteriori discussioni e possibili implementazioni.

Il Consiglio dei membri prende tutte le sue decisioni per consenso e, se un consenso non può essere raggiunto, una decisione viene presa a maggioranza qualificata.

pubblicità

Quest'anno la commissione per gli affari amministrativi e finanziari esaminerà la funzione operativa e burocratica interna, come bilanci, procedure e relazioni di audit. I comitati di Economia e promozione, Chimica e standardizzazione e Tecnologia e ambiente si incontreranno per discutere varie idee del Segretariato esecutivo, comprese proposte e piani su cui l'organizzazione si concentrerà in 2019.

Tra gli argomenti che saranno discussi è cambiamento climatico, che l'anno scorso ha influenzato notevolmente la produzione di olio d'oliva di numerosi paesi membri, in particolare membri del Mediterraneo.

pubblicità

"Il tema dell'ambiente e dei cambiamenti climatici è una delle principali preoccupazioni del CIO", ha affermato Mounir. “In particolare, l'organizzazione sta conducendo uno studio sul effetto carbon sink dell'olivicoltura, che sta producendo risultati conclusivi ".

La sessione per il Consiglio dei membri si svolgerà da giugno 18 a giugno 21 e sarà seguita dal seminario sull'olivicoltura nelle Americhe di giugno 22.