Alimenti 5 che combattono l'artrite reumatoide

La ricerca che esamina gli effetti del cibo sull'artrite reumatoide ha suggerito che le proprietà antinfiammatorie dell'olio d'oliva e di altri alimenti nella dieta mediterranea possono aiutare a minimizzare e prevenire la distruzione articolare.

I mirtilli erano tra gli alimenti che aiutano a combattere l'artrite reumatoide in un recente studio.
Novembre 27, 2017
Di Mary West
I mirtilli erano tra gli alimenti che aiutano a combattere l'artrite reumatoide in un recente studio.

Notizie recenti

Una nuova revisione di studi scientifici ha scoperto che olio d'oliva, mirtilli, zenzero, semi di canarino e tè verde sono alcuni degli elementi dietetici che possono aiutare ad alleviare i sintomi dell'artrite reumatoide. Gli autori hanno determinato il Dieta mediterranea (MedDiet) era uno dei piani alimentari che sono benefici per questa condizione.

Supportare la gestione delle malattie attraverso il cibo e la dieta non presenta effetti collaterali dannosi ed è relativamente economico e facile.- Bhawna Gupta, Università KIIT, India

"Il consumo regolare di fibre alimentari, verdure, frutta e spezie specifiche, nonché l'eliminazione di componenti che causano infiammazione e danni, possono aiutare i pazienti a gestire gli effetti dell'artrite reumatoide ", afferma il coautore Bhawna Gupta del Disease Biology Lab, School of Biotecnologia, Università KIIT, India. "Incorporare i probiotici nella dieta può anche ridurre la progressione e i sintomi di questa malattia. "

"I pazienti che soffrono di artrite reumatoide dovrebbero passare da diete onnivore, bere alcolici e fumare a diete mediterranee, vegane, elementari o di eliminazione, come consigliato dal loro medico o dietista ", continua.
Vedi anche: Benefici per la salute dell'olio d'oliva
Il dolore, la rigidità articolare e il gonfiore dell'artrite reumatoide compromettono gravemente la qualità della vita. Le complicanze della malattia comportano effetti dannosi per altri organi del corpo, che possono ridurre l'aspettativa di vita. La diagnosi precoce è difficile e, se non diagnosticata, la condizione peggiora rapidamente nei primi anni dopo l'insorgenza. Il trattamento di prima linea sono i farmaci, ma sono costosi.

Nella recensione, pubblicata in Frontiere in medicina, i ricercatori hanno intrapreso una valutazione completa di studi che hanno studiato gli effetti di diete e alimenti sull'artrite reumatoide. Hanno riportato solo elementi dietetici che hanno rivelato un beneficio dimostrato a lungo termine. Poiché gli studi mostrano sempre più un legame tra una comunità microbica alterata nell'intestino e la malattia, gli autori hanno consigliato ai reumatologi di suggerire la terapia dietetica ai pazienti che ne soffrono.

"Supportare la gestione delle malattie attraverso il cibo e la dieta non presenta alcun effetto collaterale dannoso ed è relativamente economico e semplice ", ha affermato Gupta. "Medici, medici e dietologi possono utilizzare il nostro studio per sintetizzare le attuali conoscenze comprovate sui legami tra determinati alimenti e l'artrite reumatoide. Conoscendo le esigenze nutrizionali e medicinali dei loro pazienti, possono quindi personalizzare queste informazioni per il miglioramento della loro salute ".

La maggior parte degli alimenti identificati come agenti efficaci per alleviare i sintomi e rallentare l'avanzamento della malattia fanno parte di MedDiet. Questi includono frutta, come melograni, mirtilli, pompelmi e prugne secche, insieme a cereali integrali, come avena, miglio, orzo, grano integrale e semi di canarino. Anche l'olio di pesce e di oliva, il tè verde e le spezie di zenzero e curcuma sono stati trovati preziosi. Inoltre, sono stati accertati utili i probiotici, che sono alimenti che contengono microrganismi vivi come Bifidobacterium e Lactobacillus.

I ricercatori sperano che i risultati della revisione possano essere utilizzati per sviluppare un tipo di trattamento per la malattia che non comporti reazioni avverse come quelle associate ai farmaci.

"Le società farmaceutiche possono utilizzare queste informazioni per formulare 'nutraceutici. I nutraceutici hanno un vantaggio rispetto ai medicinali personalizzati dal punto di vista chimico in quanto non sono associati ad effetti collaterali, provengono da fonti naturali e sono più economici ", ha affermato Gupta.

In un'intervista con Olive Oil Times, il biochimico Barry Sears, autore della serie di libri Zone Diet e presidente della Inflammation Research Foundation, fornisce la sua formula dietetica per combattere la malattia. Le sue raccomandazioni sono in totale accordo con i risultati della recensione.

"L'artrite reumatoide è una malattia autoimmune caratterizzata da un'infiammazione causata da un'eccessiva produzione di proteine ​​infiammatorie note come citochine ", ha detto. "Di seguito sono riportati i tre modi clinicamente testati per ridurre le citochine: aumentare l'assunzione di grassi omega-3 presenti negli oli di pesce e di pesce, aumentare l'assunzione di polifenoli: le sostanze chimiche che danno il colore a frutta e verdura e un'alta assunzione di verdure che forniscono fibre fermentabili per ridurre l'infiammazione nell'intestino. Questi sono i componenti presenti in MedDiet. "





Related News

Feedback / suggerimenti