`Nuova divulgazione dell'olio d'oliva alla conferenza su cibo e nutrizione - Olive Oil Times

Nuovo sbraccio di olio d'oliva alla conferenza sull'alimentazione e la nutrizione

Ottobre 15, 2012
Elena Paravantes

Notizie recenti

Due organizzazioni di olio d'oliva erano presenti per la prima volta alla Food and Nutrition Conference and Expo (FNCE) che si è tenuta a Filadelfia la scorsa settimana. Questa conferenza annuale è organizzata dalla Academy of Nutrition and Dietetics (ex American Dietetic Association), la più grande organizzazione mondiale di professionisti del settore alimentare e nutrizionale.

La conferenza ha attirato più di dietologi, ricercatori di scienze nutrizionali, responsabili politici e operatori sanitari registrati di 8,000 insieme a più di 350 espositori di alimenti e nutrizione. Ma anche se l'olio d'oliva è considerato un ingrediente con ampi benefici per la salute, alla conferenza non è mai apparso ufficialmente.

Quest'anno la North American Olive Oil Association e l'International Olive Council sono stati entrambi espositori all'esposizione aumentando la conoscenza e l'apprezzamento della salubrità e della versatilità dell'olio d'oliva per dietisti e nutrizionisti.

Eryn Balch, vicepresidente della North American Olive Oil Association, ha dichiarato di essere lì per fornire ai dietologi una comprensione di questioni pratiche come i diversi gradi e tipi di olio d'oliva, promuovendo nel contempo l'uso dell'olio d'oliva attraverso i suoi benefici per la salute e la cucina usi.

Il Consiglio oleicolo internazionale ha presentato la sua campagna nordamericana "Aggiungi un po 'di vita " lanciato l'anno scorso. Secondo Bernice Neumann, leader pratico per cibo e nutrizione di Exponent, la campagna si concentra sul riunire professionisti dell'olio d'oliva e delle olive da tavola per discutere questioni di interesse per l'industria olivicola, ed è orientata anche al consumatore, condividendo modi di fare olive e olio d'oliva un alimento quotidiano.

Neumann ha detto che la campagna si è concentrata su "influenzatori della comunità della salute e della nutrizione ", perché sono un'importante fonte di informazioni per i consumatori che "hanno bisogno di cambiare il modo in cui mangiano e per coloro che vogliono adottare pratiche alimentari più sane. "

Mentre la maggior parte dei professionisti della nutrizione lo sa l'olio d'oliva è salutare, molte domande e idee sbagliate rimangono anche tra i nutrizionisti, sui suoi benefici per la salute e sugli usi in cucina. La presenza delle due organizzazioni alla FNCE è stata una nuova risorsa per la comunità alimentare e nutrizionale alla conferenza.



pubblicità

Related News