Dieta Med collegata al sollievo dalla depressione

In una nuova ricerca, dopo 12 settimane dopo il trattamento con MedDiet, un terzo dei pazienti con depressione è andato in remissione.

Febbraio 11, 2017
Di Mary West

Notizie recenti

Proprio come la ricca nutrizione nel Dieta mediterranea (MedDiet) migliora la salute fisica, quindi aumenta la salute mentale. Un piccolo ma sorprendente studio australiano lo collega ad alleviare la depressione.

Due grandi proprietà antidepressive coinvolgono gli acidi grassi omega-3 e le fibre.- Vickie Modica, Naturopathic Physician

La ricerca pubblicata in BMC Medicine è stato il primo studio controllato randomizzato a indagare se un miglioramento della dieta può essere o meno un trattamento efficace per gli episodi depressivi maggiori.
Vedi anche: Benefici per la salute dell'olio d'oliva
Gli scienziati hanno scoperto che la consulenza su scelte alimentari sane, così come il consumo di cibi MedDiet, alleviava molti più sintomi di depressione rispetto all'intervento di appartenenza a un gruppo di supporto sociale. 

Perché la dieta era così benefica? "Due grandi fattori che contribuiscono alle proprietà anti-depressione coinvolgono due dei suoi nutrienti più famosi: acidi grassi omega-3 e fibre ", ha detto il medico naturopata Vickie Modica di Seattle, Washington Olive Oil Times. 

"Entrambi questi nutrienti sono stati oggetto di recenti ricerche sul legame mente-corpo tra dieta e depressione. Gli acidi grassi omega-3, noti per avere un effetto antinfiammatorio e ritenuti avere un impatto salutare sul sistema nervoso, migliorano i sintomi della depressione in più studi. Altre ricerche mostrano che le diete ricche di fibre aumentano la diversità del buon microbiota intestinale, che si ritiene abbia un'influenza positiva sull'umore, inclusa la depressione ", ha detto Modica. 

Nello studio attuale, 67 pazienti affetti da un episodio depressivo maggiore sono stati assegnati in modo casuale a partecipare a sette sessioni con un dietologo clinico che esaltava il valore del MedDiet o sette sessioni di supporto sociale. Tutti i partecipanti avevano diete malsane all'inizio dell'intervento. 

Hai pochi minuti?
Prova il cruciverba di questa settimana.

Agli individui del gruppo di consulenza dietetica è stato chiesto di migliorare le proprie abitudini alimentari consumando frutta, verdura, noci, cereali integrali, pesce e olio d'oliva, che sono alimenti che compongono MedDiet. Dovevano scrivere quello che mangiavano nei diari alimentari ei dati registrati hanno rivelato che la qualità della loro assunzione di cibo era aumentata in modo significativo. 

I partecipanti al gruppo di supporto sociale sono stati guidati nella discussione di argomenti di interesse neutro. A volte giocavano a giochi da tavolo oa carte, attività scelte per mantenerli coinvolti e positivi. 

Alla fine delle 12 settimane, il contrasto tra i due gruppi era notevole. Quasi un terzo del gruppo di consulenza ha sperimentato la remissione della depressione, rispetto a solo l'8% del gruppo di supporto sociale. Inoltre, i miglioramenti non dipendevano dall'esercizio o dalla perdita di peso. 

"Questo studio dovrebbe essere considerato come una ricerca preliminare e, si spera, un catalizzatore per molti altri studi che dimostrano una connessione mente-corpo ", ha osservato Modica. "Detto questo, penso che la sua importanza sia multiforme, avendo un rapporto con le seguenti questioni: 

  • Sottolinea l'importanza della dieta per la qualità della vita, piuttosto che solo la longevità e il controllo del peso. 
  • La ricerca implica che ciò che non metti nel tuo corpo è importante quanto ciò che ci metti dentro. Le persone che seguono una dieta mediterranea sana generalmente mangiano meno alimenti trasformati. Studi futuri potrebbero dimostrare che gli alimenti trasformati possono essere il colpevole tanto quanto i cibi sani sono il rimedio. 
  • Abbiamo bisogno di soluzioni per condizioni di salute mentale che non siano farmaceutiche perché i farmaci non sono efficaci per tutti. Infatti, dal 30 al 40 per cento dei pazienti con depressione maggiore ha solo una risposta parziale agli interventi farmacologici e psicoterapeutici disponibili.
  • La durata di 12 settimane dello studio mostra quanto velocemente cambiamenti salutari alla dieta possono avere un impatto percepibile sulla salute.

Modica ha spiegato che il concetto di una dieta nutriente che promuove la salute mentale è parte integrante della filosofia naturopatica. 

"Se posso parlare a nome della mia professione, consideriamo ovvio che la dieta influenzi l'umore. Per me, questo studio conferma le esperienze cliniche ed empiriche che ho visto durante la mia scuola e carriera: una dieta di cibi integrali a basso o assente negli alimenti trasformati ha un impatto positivo sui sintomi della depressione ", ha detto.



Related News

Feedback / suggerimenti