`I polifenoli dell'olio d'oliva riducono il colesterolo cattivo e la formazione di placca - Olive Oil Times

I polifenoli di olio d'oliva riducono la cattiva colesterolo e la formazione di placche

Giu. 20, 2015
Isabel Putinja

Notizie recenti

I risultati di un recente studio hanno nuovamente dimostrato che il polifenoli trovato nell'olio d'oliva riduce i rischi cardiovascolari.

Pubblicato questo mese nel Journal of Nutrition, lo studio "I polifenoli dell'olio d'oliva riducono le concentrazioni di LDL e l'aterogenicità delle LDL negli uomini in uno studio controllato randomizzato ”è stato condotto da un team di ricercatori spagnoli, finlandesi e tedeschi.
Vedi anche: Benefici per la salute dell'olio d'oliva
L'obiettivo dello studio era determinare se il consumo di olio d'oliva potesse avere un effetto sulle concentrazioni di LDL e ridurle. Le LDL sono lipoproteine ​​a bassa densità, meglio conosciute come "colesterolo cattivo. Livelli elevati di LDL sono associati a un aumento del rischio di arterie bloccate e infarto.

Nell'ambito dello studio, a 25 uomini europei sani di età compresa tra 20 e 59 anni è stato chiesto di consumare dosi di olio d'oliva a basso contenuto di polifenoli (2.7 mg / kg) o ad alto contenuto di polifenoli (366 mg / kg) per un periodo di tre settimane.

I test sono stati quindi effettuati sui volontari per determinare gli effetti dei polifenoli dell'olio d'oliva sulle concentrazioni plasmatiche di LDL e sull'aterogenicità, ovvero la formazione di masse lipidiche o adipose anomale nelle pareti arteriose.

Coloro che hanno consumato olio d'oliva ad alto contenuto di polifenoli hanno sperimentato una riduzione del 12% delle concentrazioni di LDL mentre quelli che assumevano la dose bassa hanno avuto solo una diminuzione del 5%.

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

Lo studio testato su giovani uomini sani ha concluso che polifenoli in olio d'oliva può ridurre i rischi cardiovascolari diminuendo i livelli di colesterolo cattivo e l'aterogenicità.

I polifenoli sono micronutrienti presenti in natura non solo nell'olio d'oliva ma anche in molti altri alimenti vegetali. Le loro capacità antiossidanti possono svolgere un ruolo importante nella prevenzione del cancro e delle malattie cardiovascolari.



Related News

Feedback / suggerimenti