`La Francia annuncia misure per contenere l'epidemia di Xylella Fastidiosa in Corsica - Olive Oil Times

La Francia annuncia misure per contenere l'epidemia di Xylella Fastidiosa in Corsica

Agosto 18, 2015
Isabel Putinja

Notizie recenti

a seguito di una infezione confermata del batterio mortale Xylella Fastidiosa (Xf) sull'isola francese della Corsica, il ministero dell'Agricoltura francese ha annunciato misure per contenere la sua diffusione.
Vedi anche: Copertura completa dell'epidemia di Xylella Fastidiosa
Il batterio è stato identificato positivamente il 22 luglio negli impianti di Milkwort a foglia di mirto a Propiano, nel sud della Corsica. Le autorità locali sono intervenute immediatamente distruggendo le piante infette e qualsiasi altra pianta entro 10 metri suscettibile al batterio. Anche la vegetazione entro un raggio di un chilometro dalla zona infetta è stata esaminata attentamente per la contaminazione.

Nel frattempo, il ministro dell'agricoltura francese, Stéphane Le Foll, ha annunciato che sarebbero stati messi a disposizione fondi supplementari per contenere l'epidemia e messo in atto misure preventive, e presto una missione di esperti ad hoc sarebbe stata schierata in Corsica. Il ministro ha inoltre raccomandato di limitare il numero di impianti non soggetti al divieto di ingresso in Corsica.

A luglio 29 comunicato stampa del ministero dell'Agricoltura francese ha annunciato che durante un viaggio in Corsica, Le Foll aveva deciso di raddoppiare immediatamente il numero del personale presso l'ufficio Corsica della Federazione regionale di difesa contro gli organismi nocivi (Fédération Régionale de Défense contre les Organismes Nuisibles - Fredon) per un periodo di tre mesi e mettere a disposizione fondi di emergenza per un'indagine sull'origine dell'infezione. Seguirà una missione di esperti in Corsica con l'obiettivo di fornire supporto all'indagine epidemiologica sull'origine dell'infezione, determinare se gli insetti noti per essere vettori di Xf sono contaminati dal batterio, sviluppare una migliore comprensione dei potenziali vettori e stabilire se si debba tener conto di determinati fattori di rischio al fine di prevenire l'ulteriore diffusione del batterio.



pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti