I ricercatori sviluppano un sistema di allarme rapido per la malattia delle piante di agrumi

Il nuovo metodo rileva i covoni salivari lasciati dai vettori infettivi sulla pianta, che consente quindi agli agricoltori di determinare se gli alberi sono stati infettati prima che inizino a mostrare i sintomi della malattia di inverdimento degli agrumi.

Dicembre 20, 2019
Di Imari Scarbrough

Notizie recenti

I ricercatori hanno fatto un altro passo avanti nella lotta contro la malattia del verde degli agrumi ha afflitto l'industria.

Un possibile metodo di diagnosi precoce per la malattia, noto anche come huanglongbing di agrumi (HLB), è stato annunciato all'inizio di quest'anno da Sheo Shankar Pandey, un ricercatore post-dottorato associato in patologia vegetale, e Nian Wang, professore di microbiologia e scienza cellulare.

È un miglioramento sostanzialmente nel rilevamento, per quanto riguarda la conferma. La difficoltà con tutte queste tecniche sta aumentando per renderla epidemiologicamente applicabile in un grande paesaggio.- Tim Gottwald, epidemiologo vegetale presso il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti

Entrambi i ricercatori lavorano presso il centro di ricerca e formazione sugli agrumi dell'Università della Florida e pubblicato un documento dettagliare i loro risultati nella American Phytopathological Society.

HLB ha già grandi porzioni devastate dell'industria agrumicola della Florida.

Vedi anche: Notizie dagli Stati Uniti

"La psillide di agrumi asiatica si nutre di foglie e steli di agrumi e può infettare gli alberi di agrumi con un batterio che causa una grave malattia delle piante chiamata Huanglongbing, nota anche come HLB o malattia di inverdimento degli agrumi ”, ha scritto sul suo sito web il Programma di prevenzione dei parassiti e delle malattie degli agrumi. "Sebbene non sia dannosa per l'uomo, la malattia uccide gli agrumi e non ha cura. "

pubblicità

Possono volerci mesi, persino anni, per far conoscere i segni di infezione. A quel punto, gli insetti potrebbero aver diffuso la malattia su molti più alberi. I sintomi sono evidenti, ma una volta manifestati è troppo tardi per salvare gli alberi vicini.

"Le piante con diagnosi di HLB esibiscono foglie chiazzate chiazzate, crescita stentata, germogli gialli, dimensioni ridotte dei frutti, vena da sughero, declino delle radici e, infine, retrocessione ”, hanno scritto Pandey e Wang.

Poiché gli alberi possono essere infettati per mesi o anni prima che un coltivatore possa notare i sintomi, un metodo di rilevazione precoce potrebbe aiutare ad avvisarli del problema prima che possa diffondersi ulteriormente.

"Approfittiamo del fatto che Circa. L. asiaticus [il vettore che diffonde la malattia] rimane attorno al sito di alimentazione ACP immediatamente dopo la trasmissione ”, hanno scritto Pandey e Wang nello studio. "Gli ACP secernono guaine salivari nei loro siti di alimentazione, che possono essere visualizzate usando la colorazione blu brillante di Coomassie. Epifluorescenza e microscopia confocale indicano la presenza di guaine salivari tra i punti blu sulle foglie alimentate da ACP. "

L'HLB è stato segnalato per la prima volta nel 2005 in Florida e nel corso di quasi 15 anni ha causato danni per oltre 10 miliardi di dollari all'industria agrumicola dello stato.

"Quasi ogni impianto in Florida da Gainesville a sud è infetto ”, ha detto Tim Gottwald, epidemiologo vegetale presso il laboratorio di ricerca orticola del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti in Florido olive oil Times.

"L'unica volta che cambia è se si tratta di un nuovo impianto, ma anche di nuovi impianti, quando sono tra i 18 ei 24 mesi, sono normalmente infetti dal 50 al 100% ", ha aggiunto. "Il vettore è ovunque, la malattia è ovunque e l'industria è in declino. Siamo passati da 243 milioni di scatole all'anno a un posto in 40 milioni di scatole, probabilmente. ”

La malattia è stata riscontrata anche in Sudafrica, Indonesia e Filippine, minacciando l'industria degli agrumi di ogni paese. California, un altro grande produttore di arance nel United States, ha una hotline gratuita per coloro che credono di aver visto la psillide di agrumi asiatica o segni di infezione dell'albero.

"La globalizzazione e le persone che spostano le piante di agrumi da un luogo a un altro hanno diffuso questa malattia devastante ”, ha scritto il programma di prevenzione dei parassiti e delle malattie degli agrumi.

Questo nuovo possibile metodo di rilevazione precoce aiuterà probabilmente i piccoli coltivatori, ma sarà meno utile per i boschi commerciali, secondo Gottwald.

"È una metodologia interessante ", ha detto. "È un miglioramento sostanzialmente nel rilevamento, per quanto riguarda la conferma. La difficoltà con tutte queste tecniche sta aumentando per renderla epidemiologicamente applicabile in un grande paesaggio. "

Gottwald ha aggiunto che il metodo probabilmente funzionerebbe meglio per coloro che possono campionare più foglie in una piccola quantità di alberi.

"Non è affatto quello di eliminare il metodo ", ha detto Gottwald. "È un piccolo passo avanti verso la PCR (reazione a catena della polimerasi) ... che è una metodologia molto accurata e molto affidabile. Ma quando provi a portarlo in un frutteto, il problema che hai con la PCR e altri metodi come questo è che la malattia non è completamente distribuita in un singolo albero, nemmeno in una singola foglia. "

"Con un albero con 100,000 o 200,000 foglie, devi raccogliere dei campioni ”, ha aggiunto. "Funziona molto bene in una scuola materna in cui sei molto interessato a un determinato albero. "

Nonostante questo nuovo progresso nel rilevamento, Gottwald ritiene che l'industria degli agrumi abbia ancora molta strada da fare nel trattare l'HLB.

"Non sono a conoscenza di soluzioni a breve termine ", ha detto Gottwald.





Related News