`Mueller collega eventi sconvenienti nel settore dell'olio d'oliva italiano - Olive Oil Times

Mueller collega eventi sconvenienti nel settore dell'olio d'oliva italiano

Gennaio 3, 2016
Olive Oil Times STAFF

Notizie recenti

Una serie di eventi nel settore italiano dell'olio d'oliva che fanno notizia in tutto il mondo potrebbero sembrare non collegati al lettore occasionale, ma formano un modello fin troppo familiare a Tom Mueller, l'inventivo giornalista e autore di "Extra Virginity: The Sublime and Scandalous World of Olive Oil ".
Vedi anche: I migliori oli d'oliva al mondo, ufficiali NYIOOC Posizione
Scrivere sul suo Verità in olio d'oliva blog, Mueller ha definito il ragù di pipistrelli multi-messa in scena in Italia "parte di una più ampia guerra mondiale per l'autenticità del cibo ".

Tutto ciò suona probabilmente bizzarro e irrilevante, specialmente se vivi fuori dall'Italia.- Tom Mueller

A dicembre, investigatori antimafia sequestrati 7,000 tonnellate di olio d'oliva in Puglia etichettato "100 italiani ”che è risultato provenire dal Nord Africa e dal Medio Oriente. Mueller ha detto che le sue fonti hanno confermato un collegamento mafioso con almeno una delle società indagate. Ciò ha spiegato, secondo Mueller, perché la sonda è guidata da "un corpo d'élite di procuratori che si specializza nella lotta contro la criminalità organizzata.

L'indagine ha anche portato la mafia a cercare una copertura contro le possibili ricadute, secondo Mueller. "Come per sottolineare il peso politico di alcuni degli accusati, poco prima di Natale, membri del Ministero dell'Agricoltura italiano, incluso il capo del loro corpo di invasione, ha cercato di far passare la nuova legislazione ciò avrebbe decifrato la vendita del falso 'Olio d'oliva Made in Italy, punendolo invece con una modesta multa ".
Vedi anche: Ascolta un'intervista con Tom Mueller sul 'Sul podcast dell'olio d'oliva
Due giorni prima di una messa in onda ampiamente anticipata di a  '60 minuti' segmento sul coinvolgimento della mafia nel settore agricolo italiano, Mueller scrisse che persino il disastroso scoppio del batterio Xylella fastidiosa potrebbe essere ricondotto a un luogo in cui alberi secolari protetti dalla legge contro l'abbattimento hanno ostacolato la costruzione di un nuovo complesso turistico, prestando il suo sostegno dietro il crescente sospetto che anche la criminalità organizzata fosse alla radice di quella crisi.

"All'improvviso ci sarebbe stata più camera a gomito (o hotel) in alcuni deliziosi locali sul mare in Puglia ”, scrisse Mueller.

"Una misteriosa malattia delle piante, una sospetta manovra legale, investigatori antimafia che inciampano in 7,000 tonnellate di olio d'oliva di pesce, famosi marchi di olio accusati ancora una volta di spacciare un prodotto di bassa qualità come il Real McCoy ... tutto questo probabilmente suona bizzarro e irrilevante, soprattutto se vivi fuori dall'Italia. "

Ma l'Italia è ben lungi dall'essere l'unico posto in cui la corruzione e il profitto sono al centro della catena alimentare, anche quando si stima che 12 milioni di americani potrebbero avere la sensazione che stasera il problema sia unicamente italiano. '60 minuti.â € ™

"L'irresistibile esempio di frode che si sta verificando proprio ora in Puglia, Torino e Roma è successo anche in innumerevoli altri alimenti in altri paesi ", ha detto Mueller, "dove nessun pubblico ministero, investigatore di polizia o politico alza una mano, la parola degli imbrogli non viene mai fuori e gli affari continuano come al solito ".

Related News

Feedback / suggerimenti