` Vuoi uova più sane? Mangimi galline EVOO - Olive Oil Times

Vuoi uova più sane? Alimenti galline EVOO

Marzo 30, 2015
Sukhsatej Batra

Notizie recenti

Le uova sono un alimento base per la colazione per la maggior parte delle persone. Sebbene sia un'ottima fonte di proteine, le persone con alti livelli di colesterolo, malattie cardiache o diabete spesso evitano di mangiare uova perché si ritiene che l'alto contenuto di colesterolo del tuorlo d'uovo aumenti i livelli di colesterolo nel sangue.

E se le uova potessero avere meno grassi saturi e colesterolo? Diversi studi condotti sull'assunzione di grassi delle galline hanno dimostrato che il tipo di grasso alimentare influenza la composizione lipidica dei tuorli d'uovo. In uno di questi studi, le galline nutrite con olio di soia avevano tuorli d'uovo con un contenuto più elevato di acidi grassi polinsaturi omega-6; mentre quelli nutriti con olio di lino avevano un contenuto più elevato di acidi grassi polinsaturi omega-3.

Sulla base dei risultati di studi precedenti e del fatto che polifenoli in olio extra vergine di oliva fornire protezione contro le malattie cardiache, i ricercatori dell'Università di Bari 'Aldo Moro' in Italia hanno deciso di includere EVOO nelle diete delle galline ovaiole per determinare se influenzerebbe la qualità delle uova.

Lo studio, pubblicato nel numero 2015 di febbraio della rivista Lipidi in salute e malattia, ha valutato gli effetti della supplementazione dietetica di mangime per galline con EVOO da due diverse cultivar di olive con diverso contenuto di polifenoli sulla qualità dell'uovo e colesterolo di tuorlo d'uovo.

In un primo studio nel suo genere, i ricercatori hanno diviso 150 galline ovaiole in tre gruppi e hanno dato loro da mangiare un normale pasto di grano e soia che differiva solo per la fonte di olio per 10 settimane.

Tutti i mangimi contenevano il 2.5% di olio come olio di girasole per il controllo o per il primo gruppo; EVOO a basso contenuto di polifenoli di 38 mg / kg della varietà Cima di Bitonto per il secondo gruppo; e EVOO che conteneva un alto contenuto di polifenoli di 254 mg / kg dalla varietà Coratina per il terzo gruppo di galline.

Il tasso di deposizione delle uova, il peso e la qualità del guscio delle uova erano simili nelle galline di tutti e tre i gruppi. La quantità di polifenoli nel mangime, tuttavia, ha influenzato il punteggio di colore del tuorlo d'uovo, che era il più basso nelle uova di galline alimentate con olio di girasole e il più alto nelle uova di galline alimentate con EVOO con alto contenuto di polifenoli.

Allo stesso modo, le galline alimentate con EVO ad alto contenuto di polifenoli depongono uova con livelli di colesterolo totale di tuorlo inferiori rispetto alle galline alimentate con EVO a basso contenuto di polifenoli. Il contenuto di colesterolo totale del tuorlo d'uovo è diminuito del 4.04 percento nelle galline alimentate con basso polifenolo EVOO, mentre è diminuito del 6.74 percento nelle galline alimentate con alto polifenolo EVOO rispetto ai livelli di colesterolo nei tuorli d'uovo del gruppo di controllo.

Inoltre, le uova del gruppo EVOO ad alto polifenolo avevano acidi grassi saturi più bassi, acidi grassi polinsaturi più alti e un migliore rapporto tra acidi grassi saturi e insaturi rispetto alle uova convenzionali. L'indice aterogenico è diminuito anche all'aumentare del contenuto di polifenoli della dieta: 0.77 nei tuorli d'uovo di galline alimentate con la dieta EVOO ad alto contenuto di polifenoli, 0.86 nel tuorlo d'uovo di galline alimentate con EVOO a basso contenuto di polifenoli e 1.09 nel gruppo di controllo.

I risultati di questa indagine indicano che l'alimentazione delle galline ovaiole con una dieta che includa EVOO ricco di polifenoli potrebbe portare alla produzione di uova con un contenuto di colesterolo inferiore e un profilo di acidi grassi migliore rispetto alle uova convenzionali. Secondo gli autori dello studio, tali uova più sane potrebbero essere benefiche per la salute umana.



Related News

Feedback / suggerimenti