`I prezzi della stalla sono aumentati del 20% in Spagna - Olive Oil Times

I prezzi di Farmgate aumentano la percentuale di 20 in Spagna

Giu. 22, 2014
Charlie Higgins

Notizie recenti

Gli oli d'oliva spagnoli hanno registrato aumenti di prezzo di oltre il 20 percento sulle previsioni di un raccolto imminente debole, secondo El Pais. Attualmente l'olio extra vergine di oliva ha un prezzo di 2.20 euro / kg, mentre lampante o olio di qualità inferiore ha un prezzo di 1.65 euro / kg.

Le forniture sono rimaste forti all'inizio di giugno a circa 1,015,000 tonnellate, ma la scarsità di piogge primaverili ha fatto prevedere alle organizzazioni agricole locali un calo compreso tra 800,000 e 900,000 tonnellate nel prossimo raccolto. Ciò rappresenterebbe una diminuzione di oltre il 50% rispetto al raccolto precedente, che è stato tra i più prodigiosi mai registrati.

Agustín Rodríguez, UPA

A Jaén, che ha prodotto il 42 percento (740,000 tonnellate) della produzione nazionale e metà dell'Andalusia durante l'ultimo raccolto, la Small Farmers Union (UPA - Unión de Pequeños Agricultores) ha previsto un raccolto imminente inferiore a 300,000 tonnellate, che rappresenta una diminuzione del 60%. Se le loro previsioni sono corrette, il raccolto di Jaén sarebbe ancora più debole di quello registrato due anni fa.

"Anche se piove non ci sono frutti sugli alberi. Quindi la situazione non può effettivamente migliorare, anche se potrebbe peggiorare ", ha detto Agustín Rodríguez dell'UPA.

La precedente campagna per l'olio d'oliva ha battuto record con una produzione di 1,773,000 tonnellate, mantenendo i prezzi costantemente bassi e aumentando il consumo interno del 18 percento a 48,000 tonnellate al mese. Nel frattempo, le esportazioni sono state storiche; nel primo trimestre del 2014 l'Andalusia ha esportato oltre 198,000 tonnellate di olio d'oliva vergine, con un aumento del 44% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

I membri del settore sperano ora che gli aumenti dei prezzi aiuteranno a frenare le vendite, in particolare quelle all'estero, si spera abbastanza da alleviare la pressione da un raccolto imminente che non sarà neanche lontanamente produttivo come il suo antecedente.


Related News

Feedback / suggerimenti