Salute

I risultati dello studio sono la dieta mediterranea più efficace per ridurre il rischio di malattie cardiache

Nelle diete diverse dal Mediterraneo, la maggior parte dei benefici per la perdita di peso è scomparsa entro un anno e anche il rischio di malattie cardiache è aumentato.

Può. 18, 2020
Di Julie Al-Zoubi

I risultati di un nuovo studio pubblicato sul British Medical Journal hanno concluso che dieta mediterranea (MedDiet) è stata la dieta più efficace per ridurre il rischio di malattie cardiache.

Il nostro studio ha un messaggio chiave: perdere peso, indipendentemente dal metodo, migliora anche i relativi fattori di rischio cardiovascolare.- Gordon Guyatt, Università McMaster

Il team di ricerca ha scoperto che MedDiet era l'unica dieta a fornire benefici a lungo termine ed era particolarmente efficace nella riduzione della lipoproteina a bassa densità (nota anche come colesterolo cattivo) che aumenta il rischio di malattia cardiovascolare.

Lo studio ha esaminato gli effetti di 14 diverse diete. Questi includevano diete sia di tendenza che di marca tra cui Atkins, Zone, DASH, a basso contenuto di grassi, Jenny Craig e Weight Watchers.

È stato scoperto che in tutte le diete a parte il Mediterraneo, la maggior parte dei benefici per la perdita di peso era scomparsa un anno dopo l'inizio della dieta e il rischio di malattie cardiache era aumentato.

I risultati hanno rivelato che la maggior parte delle diete ha portato a una perdita di peso media di dieci sterline in sei mesi, nonché a migliorare la pressione sanguigna. Tuttavia, a distanza di un anno, la maggior parte della perdita di peso era scomparsa e il rischio di malattie cardiache era tornato ai livelli pre-dietetici.

pubblicità

La dieta mediterranea è emersa come l'unica dieta efficace nel mantenere un rischio moderatamente ridotto di malattia del cuore 12 mesi dopo. Lo ha detto il co-autore Gordon Guyatt, professore di epidemiologia e biostatistica presso la McMaster University canadese Olive Oil Times,

"La gestione del peso e la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari sono importanti fattori di salute. La maggior parte delle diete porta a una perdita di peso a breve termine e importanti benefici cardiovascolari, ma questi benefici scompaiono in gran parte entro 12 mesi. Sebbene la perdita di peso fosse ridotta, la dieta mediterranea ha mantenuto alcuni benefici cardiovascolari a 12 mesi. "

Egli ha detto: "Numerosi studi riportano potenziali benefici per la salute con una dieta in stile mediterraneo. La dieta è nota per la sua attenzione su olio d'oliva, frutta, noci, verdure, legumi e cereali integrali. Consente un'assunzione moderata di pesce e pollame e raccomanda un basso apporto di prodotti lattiero-caseari, carne rossa, carni lavorate e dolci. "

Guyatt ha affermato che i risultati supportano la crescente letteratura sulle diete che promuovono la perdita di peso e i relativi benefici cardioprotettivi e hanno concluso, "Il nostro studio ha un messaggio chiave: perdere peso, indipendentemente dal metodo, migliora anche i relativi fattori di rischio cardiovascolare ".

All'inizio di quest'anno la dieta mediterranea è stata nominata come miglior piano alimentare complessivo per il terzo anno consecutivo da un gruppo di nutrizionisti, specialisti del diabete, esperti di salute del cuore e perdita di peso nella lista annuale delle migliori diete degli Stati Uniti.

La dieta è stata valutata come il miglior piano alimentare grazie alla sua ricchezza di frutta fresca, verdura e olio d'oliva. È stato anche elogiato per essere facile da seguire.



Related News