`La rivista francese dei consumatori confronta gli oli d'oliva, trova quelli locali migliori - Olive Oil Times

La rivista francese dei consumatori confronta gli oli d'oliva, trova quelli locali migliori

Dicembre 11, 2011
Alice Alech

Notizie recenti

Que Choisir, la rivista francese di test sui prodotti, ha pubblicato un rapporto sui test comparativi dell'olio d'oliva. Con l'obiettivo di proteggere il consumatore e sulla base degli standard chimici e sensoriali stabiliti dal Consiglio oleicolo internazionale, (CIO), la giuria ha testato e confrontato trenta oli extra vergini di oliva venduti nei punti vendita al dettaglio in Francia.
I test hanno dimostrato che

  • Gli oli di oliva più costosi non erano necessariamente i migliori.
  • L'etichettatura non sempre rispettava esattamente il contenuto della bottiglia.

.
La giuria ha seguito le linee guida del protocollo; Il 70 percento dei risultati si basava su test fisico-chimici e il 30 percento su analisi sensoriali.

Ognuna delle trenta bottiglie è stata testata per i livelli di acidità, tutti cadendo sotto il 0.8 percento come richiesto dal CIO; la giuria ha assegnato le stelle: tre stelle per oli extra vergini che mostrano livelli compresi tra 0.2 e meno, due stelle per livelli di acidità di 0.5 e meno.

I consumatori sono stati avvisati della presenza di oli mediocri e di qualità inferiore. Alcuni degli oli soddisfacevano gli standard EVOO richiesti; ma questi oli furono sottoposti ad una seconda giuria prima di essere degradati a olio di oliva vergine.

I risultati hanno mostrato che nonostante il trasporto delle etichette EVOO, la qualità del prodotto variava. Oli di oliva che trasportano la Appellation D'Origine Contrôlee (AOC) o Denominazione d'Origine Protetta Le etichette (AOP) sono state generalmente trovate di qualità eccezionale, mentre quelle provenienti da altri paesi europei e con etichette private erano di qualità inferiore, secondo i test.

Ovviamente c'era una bella differenza di prezzo; i consumatori possono pagare da 3 a 40 euro per litro di olio d'oliva.

Passa a Pro.
La newsletter per i professionisti dell'olio d'oliva.

Chateau d'Estoublon, ad esempio, uno degli oli extra vergini di oliva più costosi testati, venduto per circa 38.67 euro al litro.

Questo intenso olio fruttato di oliva verde, con il Denominazione D'Origine Protégée Vallée des Baux de Provence L'etichetta (AOP) è stata giudicata di qualità eccezionale, con un basso livello di acidità e perossido.

Castello di Montfrin, è stato scelto un altro preferito che vende a 18.10 euro al litro "la scelta migliore "per la terza volta consecutiva. Questo è olio verde fruttato con sentori di carciofo ed erba tagliata.

Un olio extra vergine di oliva, commercializzato e venduto con il marchio Auchan, uno dei principali ipermercati è stato valutato come il miglior rapporto qualità-prezzo. Al prezzo di 4.59 euro al litro, i giudici hanno trovato questo olio, probabilmente dalla Spagna, perfettamente adatto all'uso quotidiano.



Related News

Feedback / suggerimenti