`Gli studi suggeriscono che EVOO aiuta a ridurre i sintomi di Covid - Olive Oil Times

Gli studi suggeriscono che EVOO aiuta a ridurre i sintomi di Covid

Marzo 15, 2021
Clarissa Joshua

Notizie recenti

Le prove di studi nuovi e recenti identificano l'olio extravergine di oliva come un alimento chiave che potrebbe aiutare a mitigare gli effetti di COVID-19.

Insieme ad altri cibi popolari in Dieta mediterranea, olio extravergine di oliva si abbassa citochine livelli, riducendo i sintomi e la gravità tra i pazienti COVID-19.

L'oleuropeina ha mostrato una potenziale attività antivirale contro il virus respiratorio sinciziale, un comune virus di infezione delle vie respiratorie superiori.- Ahmad Alkhatib, ricercatore, Teesside University Center for Public Health

Mentre le citochine svolgono un ruolo cruciale e benefico nel sostenere il sistema immunitario, troppe producono una tempesta di citochine.

Conosciuta anche come ipercitochina, questa reazione eccessiva del sistema immunitario ha un impatto dannoso sulle persone che soffrono di COVID-19 ed è stata identificata come una delle cause di morte tra i pazienti COVID-19.

Vedi anche: Health News

Le tempeste di citochine riducono la quantità di ossigeno nel sangue, causano l'accumulo di liquidi nei polmoni, creano difficoltà respiratorie e portano ad altri sintomi tipicamente sperimentati a causa del virus.

pubblicità

Oltre a ridurre i sintomi della malattia, consumo di olio d'oliva svolge anche un ruolo nella prevenzione. Come con tutti i virus, un sistema immunitario sano rende le persone meno suscettibili a contrarne uno.

"L'olio d'oliva, in particolare l'olio extravergine d'oliva, contiene acidi grassi monoinsaturi e diversi polifenoli tra cui oleuropeina e idrossitirosolo ", ha detto Ahmad Alkhatib, ricercatore presso il Teesside University Center for Public Health. "Questi hanno diverse proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che possono essere collegate a un significativo potenziale antivirale e antibatterico ".

"L'oleuropeina ha mostrato una potenziale attività antivirale contro il virus respiratorio sinciziale, un comune virus di infezione delle vie respiratorie superiori ", ha aggiunto. "Questo effetto è stato attribuito alla proprietà antiossidante dell'acido elenolico, il frammento principale dell'oleuropeina ".

Altri alimenti nella dieta mediterranea hanno anche proprietà antivirali, tra cui frutta, verdura, pesce, noci, erbe e semi. Sono conosciuti come alimenti funzionali a causa dei loro nutraceutici, inclusi polifenoli, terpenoidi, flavonoidi, alcaloidi, steroli, pigmenti e acidi grassi insaturi.

Gli esperti notano anche che l'esercizio fisico lo è un altro fattore importante nel sostenere il sistema immunitario e ridurre il rischio virale. L'esercizio fisico e il cibo nutriente migliorano anche la qualità del sonno e regolano i modelli di sonno, rafforzando il sistema immunitario.

Incorporare l'esercizio a intensità moderata e seguire la dieta mediterranea potrebbe mitigare il rischio di contrarre COVID-19 e altri virus.





pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti