Dieta mediterranea collegata a benefici per la salute a lungo termine per gli adolescenti

Gli adolescenti che consumavano cibi della dieta mediterranea avevano livelli più elevati di antiossidanti e proprietà antinfiammatorie nel siero del sangue.

Settembre 29, 2021
Di Jasmina Nevada

Notizie recenti

Livelli più elevati di aderenza al Dieta mediterranea negli adolescenti può essere un fattore molto influente nella prevenzione delle malattie metaboliche e croniche più avanti nella vita, i risultati di una nuova studio mostrare.

Ricercatori in Calabria, la seconda regione produttrice di olio d'oliva in Italia, hanno analizzato il siero di adolescenti sani, di età compresa tra 14 e 17 anni.

Il siero di aderenti ottimali ha mostrato proprietà antinfiammatorie e antiossidanti che possono esercitare un impatto positivo sulla prevenzione delle malattie metaboliche e croniche in età adulta.- Daniela Bonofiglio, docente di nutrizione, Università della Calabria

Hanno trovato livelli più elevati di antiossidanti e proprietà antinfiammatorie nel siero degli adolescenti che aderiscono più da vicino alla dieta mediterranea.

Vedi anche: Health News

"I nostri risultati evidenziano l'importanza della dieta mediterranea come scelta di una sana qualità alimentare negli adolescenti", ha detto Daniela Bonofiglio, docente di patologia, nutrizione e dietetica all'Università della Calabria. Olive Oil Times.

"Il siero di aderenti ottimali ha mostrato proprietà antinfiammatorie e antiossidanti che possono esercitare un impatto positivo sulla prevenzione delle malattie metaboliche e croniche in età adulta", ha aggiunto.

Utilizzando l'indice di qualità della dieta mediterranea per bambini e adolescenti (KIDMED), i ricercatori hanno valutato l'aderenza alla dieta mediterranea negli adolescenti che hanno partecipato allo studio.

Un valore di +1 è stato assegnato per l'assunzione di cereali integrali o cereali, ortaggi, frutta, legumi, latticini, pesce, noci e olio d'oliva. È stato assegnato un valore di -1 per saltare la colazione, mangiare fast food e consumare prodotti da forno e dolci.

I risultati sono stati classificati da zero a 12, con 'aderenza ottimale' considerato un punteggio di otto o più e 'scarsa aderenza' un punteggio pari o inferiore a tre.

I soggetti hanno fornito informazioni sui loro pasti quotidiani attraverso un richiamo dietetico di 24 ore completato tramite un'intervista condotta da nutrizionisti. Ciò ha consentito di valutare le potenziali proprietà antiossidanti e antinfiammatorie utilizzando vari biomarcatori, nonché l'apporto nutrizionale.

I risultati dello studio hanno mostrato che tra il 43% dei partecipanti che hanno ottenuto un punteggio nel 'categoria di aderenza ottimale, c'era una chiara evidenza di un aumento dei livelli di antiossidanti e proprietà antinfiammatorie.

Bonofiglio è stato incoraggiato dai risultati e ha affermato che dimostrano ulteriormente l'importanza di una dieta sana per gli adolescenti.

"Riteniamo che il potenziamento dell'aderenza alla dieta mediterranea rappresenti una scelta protettiva contro un ampio spettro di malattie croniche, compreso il cancro, "Ha detto.

Il team di ricerca prevede di continuare a studiare l'impatto del consumo di una dieta mediterranea sui giovani.

"Sulla base dei nostri recenti risultati, indagheremo negli adolescenti l'associazione dei parametri biochimici del siero con contenuto polifenolico degli alimenti della dieta mediterranea, che hanno ricevuto notevole attenzione per le loro proprietà antiossidanti che promuovono la salute in molti disturbi cronici", ha affermato Bonofiglio.

"Inoltre, esploreremo in profondità la composizione dei micronutrienti della dieta mediterranea in correlazione con i livelli circolanti di biomarcatori di carenza nel nostro campione di popolazione", ha concluso.





pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti