In Italia, escursioni attraverso gli uliveti

La terza "Passeggiata tra gli ulivi" annuale in Italia combina esercizi salutari con la possibilità di conoscere la produzione e il gusto locale extra virgin oli d'oliva.

Dicembre 4, 2019
Di Ylenia Granitto

Notizie recenti

Il terzo "Cammina attraverso gli ulivi”, Organizzato dall'Associazione Nazionale Città dell'Olio (Associazione Nazionale Città dell'Olio d'Oliva) a fine ottobre, è stato considerato un grande successo da migliaia di partecipanti.

Uliveti e frantoi hanno segnato le tappe degli itinerari a piedi, che comprendevano luoghi di interesse storico e altri di valore ambientale Italia e ha offerto agli escursionisti l'opportunità di esplorare il mondo dell'olio extra vergine di oliva, attraverso i territori di produzione e gli agricoltori nelle regioni 17.

Camminare nelle aree olivicole contribuisce sicuramente a un senso di pace interiore. La presenza di questi splendidi alberi ha un effetto calmante.- Lucia Crapolicchio, Fitwalking Andria Cammina

"Grazie alla collaborazione di oltre 100 autorità locali, che hanno organizzato gli itinerari, e i produttori, che sono i custodi del cultura dell'olio d'oliva, siamo riusciti a presentare i nostri territori, artigianato, tradizioni e gusti a molti partecipanti e la loro risposta è stata entusiasta ", ha affermato Enrico Lupi, presidente della Città dell'Olio.

Oltre ad essere un modo per promuovere turismo dell'olio d'oliva, questa iniziativa si adatta sicuramente a una tendenza degli ultimi anni che ha portato la società di previsioni di tendenza WGSN a includere l'escursionismo tra i 'E 'attività di fitness del 2019.

Vedi anche: Benefici per la salute dell'olio d'oliva

Tuttavia, ciò che gli esperti di tendenza definiscono come "nuovo yoga ", grazie ai punti di forza della riconnessione con la natura e l'alto "Instagramability ", non è solo l'ultima moda, ma offre anche molti vantaggi.

pubblicità

Era già noto che i programmi di gruppo di camminata all'aperto potevano essere approvati "ricette verdi "a migliorare il benessere psicologico ed emotivo, ed è stato recentemente dimostrato che camminare attraverso le aree forestali riduce le emozioni negative, mentre promuovere un umore positivo con un impatto significativo sui livelli di ansia.

Gli oliveti hanno dimostrato di essere perfettamente adatti a coloro che vogliono godere di tutti questi benefici.

"Camminare nelle aree olivicole contribuisce sicuramente a un senso di pace interiore ", ha detto Lucia Crapolicchio, fondatrice e istruttrice di Fitwalking Andria Cammina. "La presenza di questi splendidi alberi ha un effetto calmante. "

Il suo gruppo ha partecipato al "Passeggia tra gli ulivi ”nella zona di Andria, godendoti la bellezza degli alberi rigogliosi carichi di drupe sonore di olive di Coratina, la varietà a maturazione tardiva tipica della zona.

"Abbiamo partecipato con altre associazioni sportive e organizzato una raccolta fondi per enti di beneficenza locali, aggiungendo ulteriori elementi positivi a un'esperienza molto piacevole e utile ", ha affermato.

Crapolicchio ha anche sottolineato che camminare è benefico per la salute, riducendo il rischio di malattia del cuore e ictus, migliorando la gestione di condizioni come ipertensione, colesterolo alto e glicemia alta, oltre a rafforzare i muscoli e le ossa.

"L'esercizio fisico regolare, consistente in un'ora di cammino a una velocità di almeno sei chilometri (3.7 miglia) all'ora, può diventare una vera attività sportiva ”, ha affermato.

Oltre a esercitare i muscoli del cuore, delle gambe e della schiena, l'escursionismo tra gli ulivi influisce positivamente anche sulla salute mentale, ha affermato Erika Moranti, una delle guide escursionistiche del giorno.

"Camminare nella natura è completamente sostenibile e ha innumerevoli effetti positivi sia sul corpo che sulla mente, riducendo notevolmente i livelli di stress ", ha detto. "Tuttavia, passeggiare tra gli ulivi è stata un'esperienza in qualche modo speciale. "

Il suo gruppo ha camminato in Toscana, da Castel del Piano a Monte Giovi, lungo un sentiero caratterizzato da leggere salite e discese, al termine del quale vi è un mulino.

"Molti bambini hanno preso parte alla passeggiata, e questo dimostra come questa attività sia adatta alle famiglie, soprattutto se svolta in condizioni di sicurezza come quelle di un uliveto ”, ha detto

Morganti ha aggiunto che questo tipo di esperienza, "ti dà la possibilità di comprendere meglio il territorio, attraverso la cultura agricola e alimentare, con al centro l'olio extravergine di oliva di alta qualità. "

Il crescente interesse per le escursioni degli ultimi anni è stato notato dalla guida escursionistica, Mario Malinverno.

"Molte persone hanno iniziato a camminare nella natura, in quanto può essere considerata un'attività sportiva che ha molti vantaggi e, inoltre, gli effetti sullo spirito sono straordinari ", ha detto.

Durante l'evento organizzato da Città dell'Olio, il suo gruppo ha camminato nell'area caratterizzata dal Olivastra Seggianese, una varietà profondamente legata al territorio, coltivata ai piedi del Monte Amiata grazie ad una buona resistenza alle basse temperature.

"La qualità della produzione sempre più elevata è una buona ragione per approfondire la nostra conoscenza di questi splendidi oliveti e dei loro oliveti, dove si può camminare, prendere coscienza di metodi di allevamento e, durante le pause, assaggia i prodotti ", ha detto Malinverno. "Camminare attraverso gli ulivi può essere una piacevole variazione dell'escursionismo con un delizioso e utile valore aggiunto. ”





Related News

Feedback / suggerimenti